Autocontrollo: registrazioni per piccoli esercizi

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Autocontrollo: registrazioni per piccoli esercizi

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Autocontrollo: registrazioni per piccoli esercizi, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Oggetto:

Ho dimenticato di scrivere una cosa... lo stesso discorso si estende anche alla scheda del prodotto in uscita (per chi vende all'ingrosso): che bisogno c'è di riportare giorno, cliente e lotto (per chi lo fa) su una scheda a parte se già viene segnato sulla fattura? 

Oltre a compilare le fatture "con cura", non basta la scheda dei fornitori e dei clienti (per chi vende all'ingrosso)?

Come vi regolate voi? 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Autocontrollo: registrazioni per piccoli esercizi
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Credo che abbiate saputo dei presunti episodi di intossicazione avvenuti nel torinese , pare cagionati dall'utlizzo di additivi  in carni tritate e prodotti a base di carne . In particolare Solfiti e nitrati .

La prima categoria e vietata  nella produzione di carni tritate e prodotti a base di carne nazionali da sempre . Per quanto concerne i nitrati e nitriti  il loro uso e ammesso nei prodotti a base di carne entro determinati dosaggi (nonostante che il loro uso induca la formazione di nitrosamine che potrebberò avere effetti favorire  fenomeni di cancerognicità) . Per quanto concerne le carni trite  non si puo usare nessun additivo ( ad eccezione dell'acido ascorbico nelle carni macinate preconfezionate all'origine ) . Nel caso di specie le notizie di stampa sono piuttoste vaghe circa la sintomatologia  delle intossicazioni .

Comunque aldilà del fatto specifico  , e mia opinione che l'uso di sostanze ad azione additivante , sovente non rispecchi gli obbietivi ,previsti nella legislazione comunitaria e desumibili  dalla definizione di addtivo che la stessa fornisce .

Un classico esempio (e una mia opinione) e quello che riguarda l'uso di polifosfati  nella produzione di crostace macruri freschi e congelati e nelle preparazioni a base di prodotti ittici (tipo surimi) , che sovente hanno solo scopo di mascherare materie prime di qualità non proprio ineccepibile , aldilà degli effetti tecnologici attribubili a tale categoria di additivi . (ripeto e una mia personale opinione)

 

 

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao, volevo solo complimentarmi per l'idea del forum, ci sono capitata per caso e lo trovo molto utile e stimolante.

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

 

Ciao tizianapz e benvenuta!!!   ^__^
 
Grazie mille per i complimenti e speriamo di cuore che questo forum riesca nel suo intento: divenire un punto d'incontro e di confronto per gli Operatori del Settore Agroalimentare, contribuendo in questo modo allo sviluppo delle Scienze e Tecnologie Alimentari.
 
Noto con piacere come, anche grazie al prezioso contributo di alcuni utenti che condividono generosamente la propria esperienza, il forum stia maturando.
 
A tal proposito, apro una piccola parentesi, nel caso nei prossimi giorni non vedessi più questo tuo post oltre alla mia risposta, non pensare male. Nel tentativo di mantenere il più possibile "puro" il contenuto del forum, abbiamo stabilito di non consentire contenuti differenti da quanto espressamente attinente alle Scienze e Tecnologie Alimentari.
 
Ciò, ne siamo consapevoli, a scapito di altri aspetti altrettanto importanti, quali a mero titolo d'esempio, la convivialità e la socialità. Riteniamo tuttavia che questi aspetti possano involontariamente offuscare lo spirito originario del forum: la condivisione di conoscenze.
 
A presto!
Giulio

 


replyemailprintdownloadaward

Pagine: 1 2 3 4 5 6



Parole chiave (versione beta)

prodotto, temperatura, controllo, critical control point, alimenti, registrazione, haccp, autocontrollo, ghiaccio, cottura, pulizie, carne, verifica, formazione, operatore settore alimentare, rintracciabilita, frutta, ristorante, igienico, base, igiene personale, alimentare, additivi, sanzioni, consumatore, fornitore, grassi, analisi, consulente, sanificazione, trattamento termico, control point, monitoraggio, piano autocontrollo, scienze tecnologie alimentari, forno, ingrediente, gmp, corso formazione, lavoro, polare, parametri, termometro, sicurezza, audit, qualita, sicuro, acqua, materia prima, responsabile autocontrollo, sicurezza igienico sanitaria, livello, requisiti, contaminazione, sicurezza prodotti alimentari, autorita sanitaria, limite, prodotto alimentare, non conformita, te, decreto legislativo 26 maggio 1997 n 155, laboratorio, prodotto base carne, fresco, tecnologo alimentare, istruzione operativa, azione correttiva, infestazione, sicuramente, tamponi ambientali, tracciabilita, interpretazione, legislazione, mensa, validazione, carta, decreto presidente repubblica n° 327 26 03 1980, ex libretto sanitario, impianto, stoccaggio, legge, procedura operativa, professionista, residui, salmonella spp, gelato, intossicazione, prodotti ittici, riferimenti normativi, valori, controllo ufficiale, campione, confezione, igiene, processo, gestione reclami, microbiologico, abrogazione, alterazione alimenti, ccp cp, consistenza, e330, non conforme, professionale, salagione, anisakis, campylobacter, conforme, ente, igiene alimenti, processo produttivo, responsabile produzione, sanitizzazione, conservazione, iv gamma, verifiche periodiche, acidita, codex alimentarius, cotto, e452, manuali autocontrollo, trasformazione alimenti, alcolico, congelato, contaminazione crociata, esame, legislazione alimentare, microbico, pastorizzazione, temperatura conservazione, allerta, azienda settore agroalimentare, caseificio, conserve, e300, indicatori, limite critico, monitoraggio infestanti, piano haccp, regolamento ce n 852 2004, ritiro richiamo prodotto mercato, separazione, talkin about food forum, termometro certificato, vino, animale, energia, insetto, legislativo, pulito, carpaccio, conservanti, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, esenzione piano autocontrollo, letteratura scientifica, ph, radiazione, scheda tecnica, sintomatologia, temperatura stoccaggio

Discussioni correlate