Yogurt alla frutta e additivi ammessi

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Yogurt alla frutta e additivi ammessi

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Yogurt alla frutta e additivi ammessi, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno a tutti!

In uno yogurt alla frutta (10% di frutta) sono ammessi gli additivi? In caso affermativo, quali?

Nel mio caso, viene scritto che non sono presenti conservanti, ma è presente un colorante naturale (carrot) e l'addensante pectina.

Che ne dite? E' corretto dire che che il divieto di additivi allo yogurt valga solo per quello bianco (intero o magro) e non per quelli aromatizzati alla frutta?

Grazie a tutti!

andysuper


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Yogurt alla frutta e additivi ammessi
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao andysuper,

vedi nel RegCE 1333/2008 – Allegato II-parte D in quali delle seguenti categorie si collocano i tuoi prodotti:

01.2 Prodotti non aromatizzati a base di latte fermentato, compreso il latticello naturale non aromatizzato (escluso il latticello sterilizzato) non trattati termicamente dopo la fermentazione

01.3 Prodotti non aromatizzati a base di latte fermentato, trattati termicamente dopo la fermentazione

01.4 Prodotti aromatizzati a base di latte fermentato, compresi i prodotti trattati termicamente

Quindi nella parte E troverai gli specifici additivi ammessi.

Non ne risultano per la categoria 01.2.

Cordiali saluti,

trentino


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Aggiungo una considerazione alle utili indicazioni di Antonio:

  • colorante naturale (carrot): come ho cercato di illustrare in un mio articolo, almeno da un punto di vista strettamente normativo i “coloranti naturali” non esistono. Quindi, se in etichetta, la voce “carrot” è preceduta dalla menzione “colorante naturale”, la cosa potrebbe essere fonte di discussione (anche se in giro se ne vedono di ben peggiori...).

Quanto alla faccenda del “senza conservanti”, ci siamo già detti tutto.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

colorante, base, frutta, latte fermentato, additivi, fermentazione, yogurt, latticello, conservanti, etichetta, pectina, sterilizzato, regolamento ce n 1333 2008, addensanti

Discussioni correlate