Denominazioni bevande alcoliche di frutta fermentata

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Denominazioni bevande alcoliche di frutta fermentata

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Denominazioni bevande alcoliche di frutta fermentata, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti,

se io volessi produrre una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione di frutta diversa dall'uva, che denominazione dovrei darle?

Esempio: se fermento il succo di mela o di pera ottengo rispettivamente sidro di mela e sidro di pera, se fermento il miele ottengo idromele, ma se fermento succo di pera mescolato a succo di lampone che prodotto ottengo?

Grazie della collaborazione!

pi.esse


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Denominazioni bevande alcoliche di frutta fermentata
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao pi.esse,

il termine “sidro”, benché sia associato direi esclusivamente a mela e pera, non mi risulta essere normativamente riservato alle bevande alcoliche ottenute per fermentazione di questi due frutti.

Considerato ciò, oserei con:

  • "Sidro di mela e lampone", indicando le rispettive percentuali nell’elenco ingredienti.
  • Se vuoi sentirti più garantita, non vedo altra soluzione se non "Bevanda alcolica da fermentazione di succo di mela e lampone", sempre con le rispettive percentuali.
  • Terza soluzione: puoi utilizzare la prima, aggiungendo la seconda ad ulteriore informazione per il consumatore.

Cordialmente,

trentino


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie mille, trentino!

non sono più arrivata a collegarmi vista la montagna di neve che ci ha sommersi...

Ho provato a spulciare un po' di normativa ed ho trovato, ad esempio:

- il Reg. CE 479/2008 all'art. 25 comma 2. lettera a) dice : "...Tuttavia, nonostante l’articolo 59, paragrafo 1, lettera a), gli Stati membri possono ammettere l’utilizzazione della parola «vino» se:

a) è accompagnata da un nome di frutta sotto forma di denominazione composta per commercializzare prodotti ottenuti dalla fermentazione di frutta diversa dall’uva ..."

- il Reg. UE 1129/2011 che come categoria di prodotti cita:

  • 14.2.3 "Sidro e sidro di pere"
  • 14.2.4 "Vino di frutta e made wine"

Personalmente non sono riuscita a trarre una conclusione e penso che opterò per la terza soluzione proposta da trentino...

Grazie,

pi.esse


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

frutta, alcolico, pera, fermentato, fermentazione, mela, lampone, succo mela, uva, elenco ingredienti, prodotto, vino, composta frutta, miele, consumatore

Discussioni correlate