Stevia come dolcificante: è veramente vietata la vendita?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Alimentazione e Nutrizione --> Stevia come dolcificante: è veramente vietata la vendita?

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Stevia come dolcificante: è veramente vietata la vendita?, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti.

Da qualche tempo sento parlare di questa pianta che ha un elevato potere dolcificante, spesso utilizzata nell'industria alimentare.

Approfondendo ho notato che a novembre è stato autorizzato un nuovo additivo l'E960 che viene estratto dalla Stevia.

Essendo considerata additivo edulcorante come è possibile trovarla in vendita come "alimento"?

Esiste qualche documento ufficiale che vieta la vendita per il consumo tal quale della pianta?

Grazie


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Stevia come dolcificante: è veramente vietata la vendita?
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

- DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 22 febbraio 2000 relativa al rifiuto di immissione sul mercato della «Stevia rebaudiana Bertoni: piante e foglie essiccate» come nuovo prodotto o ingrediente alimentare ai sensi del regolamento (CE) n. 258/97 del Parlamento europeo e del Consiglio (GUCE L 61 dell'8.3.2000):

La «Stevia rebaudiana Bertoni: piante e foglie essiccate» non può essere immessa sul mercato comunitario come nuovo prodotto o ingrediente alimentare.

- REGOLAMENTO (UE) N. 1131/2011 DELLA COMMISSIONE dell'11 novembre 2011 che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i glicosidi steviolici (GUUE L 295 del 12.11.2011)

Nel gennaio 2011 è stata pubblicata una dichiarazione su una nuova valutazione dell'esposizione. Nonostante la revisione degli utilizzi, le conclusioni sono state molto simili, vale a dire che la DGA può essere superata, negli adulti e nei bambini, a livelli di consumo elevati. I prodotti che contribuiscono maggiormente all'esposizione totale anticipata ai glicosidi steviolici sono le bevande analcoliche aromatizzate

Come vedi, il divieto si riferisce alla pianta utilizzata come alimento/ingrediente, mentre l'autorizzazione si riferisce ai principi attivi impiegati quali additivi, con dosi e campi d'impiego ben definiti.

Che poi, in rete, abbondino le offerte di questo prodotto, vantando le sue qualità e “adomesticando” le cose (...Nel 2011, e precisamente dal 2 Dicembre, anche l'EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) ha dato il via libera all'uso della stevia nell'Unione Europea, e quindi anche in Italia dove è già possibile acquistare dei dolcificanti a base di stevia...)è tutta un'altra faccenda.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Probabilmente quelli che consideri “venduti come alimenti” sono gli additivi edulcoranti che possono essere venduti anche al consumatore finale con la denominazione “edulcorante da tavola a base di…”

Nello specifico, vedi DM-San 209/1996, RegCE 1333/2008, RegUE 1129/2011  e RegUE 1131/2011

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Trentino ha senz'altro ragione, ma si tratta pur sempre di un additivo, con dosi d'impiego ben precise. Il problema, quindi, è sapere se e in quale modo, il commerciante informa il consumatore.

Cito dal primo sito che compare in rete:

La Stevia è una pianta dalla quale viene estratto il rebaudioside A, un dolcificante naturale 300 volte più dolce dello zucchero. Adatto per le persone diabetiche, per coloro che seguono una dieta o che semplicemente vogliano controllare il loro consumo di zucchero, la Stevia è un’alternativa 100% naturale al saccarosio, garantita senza zucchero e senza calorie.

La Stevia Rebaudiana Bertoni è una pianta originaria del Sud America, le cui foglie sono tradizionalmente usate per dolcificare. Da questa pianta, o più precisamente dalle foglie di questa pianta viene estratto il rebaudioside A, un dolcificante naturale 300 volte più dolce del saccarosio, senza calorie e con indice glicemico pari a zero. Troverete in questo sito tutti i nostri prodotti a basa di Stevia, nonchè tutte le risposte per soddisfare ogni vostra curiosità sulla Stevia.


Il nostro estratto di Stevia puro, si presenta sotto forma di finissima polvere bianca. Questa è la forma di Stevia la più pura e la più qualitativa in termini di gusto (Rebaudioside A puro al 98%). Il prodotto è disponibile in vasetto da 90g ed è accompagnato da ricette e un cucchiaio dosatore. Senza zucchero e senza calorie


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Giusta l’osservazione di Alfclerici.

Infatti,

RegCE 1333/2008

Articolo 23

Etichettatura degli additivi alimentari destinati alla vendita ai consumatori finali

Omissis

4. I produttori di edulcoranti da tavola forniscono, con i mezzi appropriati, le necessarie informazioni per consentire ai consumatori di usare il prodotto in modo sicuro…

Omissis


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Mi associo anch'io.

Per commercializzare la stevia (quindi l'additivo E960 glicosidi steviolici) lo stabilimento deve essere riconosciuto e registrato. Il prodotto inoltre deve sottostare a tutti i requisiti circa l'etichettatura del Reg. 1333/2008. In particolare, oltre alle considerazioni di trentino, è obbligatorio riportare nella denominazione di vendita il codice E960.

Purtroppo in rete se ne trovano veramente di tutti i tipi...alla faccia del Reg. 1333/2008

...... L’uso degli additivi alimentari deve essere sicuro, deve rispondere ad una necessità tecnologica e non deve indurre in errore i consumatori e deve presentare un vantaggio per questi ultimi. I casi in cui il consumatore è indotto in errore includono, tra l’altro, la natura, la freschezza, la qualità degli ingredienti impiegati, la genuinità del prodotto oil carattere naturale del processo di produzione o la qualità nutrizionale del prodotto, incluso il suo contenuto di frutta e verdura....


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Per completezza d'informazione, ecco i requisiti di purezza  dell'E 960 (Codex, non mi risulta che, al momento, esistanto quelli UE).


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Per rendervi partecipi dell'argomento..e di quanto i pareri siano contrastati.

In Germania sono numerosi i prodotti alimentari in cui è impiegata la stevia sia come alimento che come infuso (the con foglie di stevia). Nel febbraio 2011 alcuni prodotti sono stati premiati come prodotti biologici "innovativi" nella fiera internazionale di Norimberga BIOFACH http://www.bioland.de/verarbeiter/aktuell/archiv/sonderausgaben/d/article/1152.html.

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao

Il link qua sotto pubblicizza un simposio, che si terrà a giugno in Germania, sulle materie prime per dolciumi e leggendo il programma c'è anche un focus sulla stevia; chissà se, tramite il dibattito, ne potrà uscire qualcosa di importante.

SIA-12_Ingredients_for_Sweets.pdf


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao a tutti,

secondo voi, in un Edulcorante da tavola composto da:

eritritolo 99,5% e glicosidi dello steviolo 0,5% l'ingrediente  eritritolo deve essere dichiarato come edulcorante  o considerato come coadiuvante (diluente, volumizzante...)?

Grazie.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

dolcificante, prodotto, additivi, consumatore, regolamento ce n 1333 2008, ingrediente, alimenti, alimentare, qualita, calorie, sicuro, e968, piante, saccarosio, zucchero, efsa, senza zucchero, base, requisiti, industria alimentare, livello, frutta, dieta, infuso, prodotto alimentare, analcolico, materia prima, codex alimentarius, indice glicemico, processo, prodotto alimentare biologico, freschezza, nutrizionale

Discussioni correlate