Etichettatura: Indicazione Corretta Ingredienti Composti

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura: Indicazione Corretta Ingredienti Composti

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura: Indicazione Corretta Ingredienti Composti, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

sono nuova del Forum, per questo vi chiedo scusa in anticipo se sbaglio qualcosa.

Ho un dubbio relativo agli Ingredienti Composti e spero che qualcuno possa venirmi in aiuto! Secondo l'Articolo 20 del Reg. (UE) n°1169/2011 è possibile omettere la presenza di un additivo all'interno di un ingrediente composto, se questo non svolge nessuna funzione nel prodotto finale.

Sempre il Regolamento (UE) n°1169/2011 ci dice nell'Allegato VII, alla Parte E, come devono essere designati gli ingredienti composti. Se sopra al 2% i componenti dell'ingrediente composto devono essere indicati, mentre sotto al 2% (e qui riporto pari pari dal regolamento):

Fatto salvo l’articolo 21, l’elenco degli ingredienti previsto per gli ingredienti composti non è obbligatorio:

a) quando la composizione dell’ingrediente composto è definita nel quadro di disposizioni vigenti dell’Unione e nella misura in cui l’ingrediente composto interviene per meno del 2 % nel prodotto finito; tuttavia, tale disposizione non si applica agli additivi alimentari, fatto salvo l’articolo 20, lettere da a) a d)

Non riesco a capire fino in fondo la lettera a).

Mi chiedo, pertanto, sotto al 2% non è necessario l'elenco delgi ingredienti composti, tranne quando gli ingredienti composti contengono additivi al loro interno, oppure quando gli additivi sono essi stessi composti?

Ringrazio in anticipo chi mi saprà dare una mano!

 

**** Dichiarazione soggetta ad Editing da parte dello Staff ****

Motivazioni: / Suggerimenti: / Provvedimenti

Entro alcune settimane (tempo stimato necessario per la presa visione e la corretta assimilazione) le presenti note potrebbero essere rimosse.

In caso di richieste di chiarimento, segnalazioni, suggerimenti e/o critiche (purché costruttive) l'utente è invitato a contattare privatamente lo Staff (attraverso la sezione contatti).

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione/collaborazione.

Lo Staff di Talkin'about Food Forum

 

**** Versione Pre-editing ****

Argomento (i.e. Topic) in cui è stata aperta la Discussione: Legislazione Alimentare

Oggetto della Discussione: come denominare gli Ingredienti composti

Testo: 

Salve a tutti,

sono nuova del forum, per questo vi chiedo scusa in anticipo se sbaglio qualcosa. Ho un dubbio relativo agli ingredienti composti e spero che qualcuno possa venirmi in aiuto! Secondo il Reg. 1169/11, articolo 20 è possibile omettere la presenza di un additivo all'interno di un ingrediente composto, se questo non svolge nessuna funzione nel prodotto finale. Sempre il regolamento 1169 ci dice nell'allegato VII, parte E, come devono essere designati gli ingredienti composti. Se sopra al 2% i componenti dell'ingrediente composto devono essere indicati, mentre sotto al 2% (e qui riporto pari pari dal regolamento):

Fatto salvo l’articolo 21, l’elenco degli ingredienti previsto per gli ingredienti composti non è obbligatorio:

a) quando la composizione dell’ingrediente composto è definita nel quadro di disposizioni vigenti dell’Unione e nella misura in cui l’ingrediente composto interviene per meno del 2 % nel prodotto finito; tuttavia, tale disposizione non si applica agli additivi alimentari, fatto salvo l’articolo 20, lettere da a) a d)

Non riesco a capire fino in fondo la lettera a)...Mi chiedo quindi sotto al 2% non è necessario l'elenco delgi ingredienti composti tranne quando gli ingredienti composti contengono additivi al loro interno, oppure quando gli additivi sono essi stessi composti?

Ringrazio in anticipo a chi mi saprà dare una mano!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura: Indicazione Corretta Ingredienti Composti
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

… tranne quando gli ingredienti composti contengono additivi ancora in grado di svolgere funzione nel prodotto finale.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ti ringrazio della risposta!!ne approfitto per chiedere un'ulteriore delucidazione. Nel caso in cui l'ingredienti sia sotto al 2% ma si verifichi la situazioni in cui risulti necessario esplicitarne il contenuto, devono essere indicati solamente gli additivi o se presenti anche altre sostanze?

ES: ingrediente X ha al suo interno E300, saccarosio, E111

 gli additivi svolgono una funzione nel finito.Devono quindi essere indicati in etichetta, devo però indicare anche il saccarosio?

Grazie mille!!!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Poiché l'ingrediente composto ha una denominazione che precede la parentesi, nella parentesi ne devono apparire tutti i componenti.

Tieni presente che l'indicazione dell'ingrediente composto seguita dai componenti tra parentesi non è obbligatoria.

Talora (es. prodotto con più ingredienti composti) può risultare comodo "esploderli" accorpando i componenti comuni ed elencandoli secondo il risultante ordine decrescente.

Nei seguenti casi, l'ingrediente composto deve essere mantenuto tale:

- quando è evidenziato nella presentazione del prodotto (Quid)

- quando è costituito da cioccolato (v. D.Lgs.178/2003-art.5-punto 9).

 


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

ingrediente, additivi, prodotto, elenco ingredienti, alimentare, composizione, saccarosio, verifica, legislazione alimentare, e111, etichetta, cioccolato, e300, talkin about food forum, regolamento ce n 178 2002

Discussioni correlate