Laureato STA e integratori alimentari

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Studenti S.T.A. --> Laureato STA e integratori alimentari --> M3431

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Laureato STA e integratori alimentari. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Laureato STA e integratori alimentari

Decreto Legislativo 21 maggio 2004, n. 169

"Attuazione della direttiva 2002/46/CE relativa agli integratori alimentari"

 

Art. 9.
Produzione e confezionamento

1. La produzione e il confezionamento degli integratori alimentari deve essere effettuata in stabilimenti autorizzati dal Ministero della salute secondo le disposizioni di cui all'articolo 10 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 111.


DECRETO LEGISLATIVO 27 gennaio 1992 , n. 111

Attuazione della direttiva n. 89/398/CEE concernente i prodottialimentari destinati ad una alimentazione particolare.

Art. 10.

Produzione e confezionamento

1. La produzione e il confezionamento dei prodotti di cui all'art. 1 deve essere effettuata in  stabilimenti  autorizzati dal Ministro della sanita'.

...

5. Gli stabilimenti di produzione e di confezionamento dei prodotti di cui all'art. 1 di nuova attivazione autorizzati ai sensi del presente decreto, devono avvalersi di un laureato in biologia, in chimica,in chimica e tecnologia farmaceutica, in farmacia,in medicina o in scienze e tecnologie alimentari quale responsabile del controllo di qualita' di tutte le fasi del processo produttivo.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

confezionamento, produzione, legislativo, integratori alimentari, laurea, responsabile controllo qualita, scienze tecnologie alimentari, alimentazione, processo produttivo

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.