Quando l'Odore può essere considerato un Pericolo?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Quando l'Odore può essere considerato un Pericolo?

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Quando l'Odore può essere considerato un Pericolo?, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao,

riporto in questa Sezione il quesito, anche se la questione nasce da un requisito dello Standard BRC Packaging.

Punto 2.2.6 Il team [...] deve individuare e documentare tutti i potenziali pericoli per la sicurezza del prodotto [...] I pericoli considerati devono includere, ove rilevanti:

  • i pericoli microbiologici
  • i contaminanti chimici (quali contaminanti, odori, allergeni, trasferimenti di componenti da inchiostri, lacca e colle)

Non riesco a capire come l'Odore possa essere considerato un Pericolo. Sarà un fattore qualitativo, ma non un pericolo.

Cosa ne pensate?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Quando l'Odore può essere considerato un Pericolo?
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ad esempio, l'Odore sgradevole (o non idoneo), potrebbe essere indice di:

  • putrefazione
  • deterioramento
  • decomposizione

Pertanto, potrebbe essere la spia di un Pericolo.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Però, se ragioniamo così, anche il Colore e la Consistenza potrebbero essere annoverati tra i Pericoli.

Ritengo si confonda la causa (il pericolo vero e proprio) con l'effetto (le manifestazioni).

Ad esempio: una Carne brunita potrebbe avere una carica microbiologica elevata. Il pericolo, però, sono i Microorganismi, non il Colore che ne deriva.

Inoltre, posta come indicato nello Standard, tale Odore potrebbe non essere la manifestazione di un Pericolo "tradizionale".

Mi spiego: se l'Azienda subisse l'invasione di un Odore molto forte da una Azienda confinante, potrebbe essere un forte Odore alimentare (ad esempio: brodo, menta, etc) che non implica necessariamente la presenza di un Pericolo.

Insomma, sono convinto possa essere un problema di Qualità, ma non di Sicurezza.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

pericolo, contaminanti, sicurezza, microrganismo, allergeni, carne, qualita, alimentare, packaging, microbiologico, consistenza, qualitativo, brc, prodotto, requisiti

Discussioni correlate