Etichettatura Prodotti da Forno: Anidride Solforosa da Vino

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura Prodotti da Forno: Anidride Solforosa da Vino

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura Prodotti da Forno: Anidride Solforosa da Vino, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno,

mi chiedevo se in base al Reg. (UE) n°1169/2011 sia corretto o meno evidenziare in grassetto l'ingrediente "vino" nella lista degli ingredienti di un prodotto da forno in quanto contenente solfiti.

A vostro avviso, sarebbe opportuno esplodere l'ingrediente e tra parentesi indicare mosto d'uva e anidride solforosa (SO2) e mettere in grassetto quest'ultima? O andrebbe bene anche non evidenziare l'ingrediente vino ed aggiungere, dopo la lista degli ingredienti, la dicitura "Contiene solfiti"?

Essendo un prodotto da forno, le analisi confermano un tenore di SO2 inferiore a 10 mg/kg; tuttavia, nel caso si decida comunque di essere più trasparenti del trasparente con i consumatori, quale è la via più giusta da percorrere?

Grazie!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura Prodotti da Forno: Anidride Solforosa da Vino
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Premetto che, come il vino, anche altri alimenti possono essere additivati di solfitiVedere in merito il Reg (CE) n°1333/2008.

Ciò che ha rilevanza ai fini dell'obbligo di evidenziare la presenza di allergeni in etichetta non è l'utilizzo di ingredienti trattati con solfiti, ma il tenore di solfiti superiore a 10 mg/kg nel prodotto finito.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

La ringrazio per la risposta.

Il tenore di solfiti nel prodotto finito è inferiore a 10 mg/kg; tuttavia la Direzione Aziendale vuole comunque specificare la presenza dei solfiti, dato che è presente il vino negli ingredienti.

Mi chiedevo pertanto quale forma, tre le seguenti, fosse quella da utilizzare nella lista ingredienti secondo il Reg (UE) n°1169/2011:

  1. << vino bianco >>;
  2. << vino bianco (mosto d'uva, anidride solforosa) >>;
  3. << Contiene solfiti >> (A proposito: in caso affermativo, andrebbe riportato dopo la dicitura vino bianco, oppure alla fine della lista ingredienti ?)

Scarterei la prima opzione, in quanto la parola vino non è presente tra gli allergeni di cui all'Allegato II del summenzionato Regolamento. Ciò, anche se il Regolamento, nello stesso Allegato, impone l'evidenziazione dell'ingrediente contenete l'allergene e non l'allergene stesso (vedi grano per il glutine).


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Poiché per il vino non v'è obbligo di elenco degli ingredienti, propenderei per la forma:

  • vino bianco (contiene solfiti).

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

La ringrazio per l'aiuto.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

ingrediente, vino, elenco ingredienti, vino bianco, mosto, prodotto, uva, prodotto forno, anidride solforosa, base, alimenti, frumento, analisi, regolamento ce n 1333 2008, glutine, consumatore, etichetta

Discussioni correlate