Transglutaminasi nei Salumi

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Transglutaminasi nei Salumi

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Transglutaminasi nei Salumi, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Da tempo sto riscontrando fra fornitori e colleghi, differenti opinioni sull'uso delle transglutaminasi nella formulazione dei salumi stagionati. Questi pareri, sia favorevoli che non, scaturiscono in seguito allle preliminari valutazioni tossicologiche che questi enzimi possono causare una volta ingeriti dall'uomo. Aspetto non pertinente se si considerano i prodotti cotti (es: prosciutti cotti, arrosti etc.) nella quale il processo di cottura inattiva l'enzima di natura termolabile. Questa categoria di enzimi, classificata come "coadiuvante tecnologico" secondo decreto 1333/2008 permette quindi l'omissione nell'elenco ingredienti (a seconda dell'enzima in questione es: Fibrimex vs ACTIVA® ajinomoto). Ma mi chiedo, non trovando documentazione pertinente online, siete a conoscenza delle attuali scoperte scientifiche e decreti che regolano l'utilizzo di tali enzimi?

Ringrazio per la collaborazione

M


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Transglutaminasi nei Salumi
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Dal sito del Ministero della Salute


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

enzima, stagionato, cottura, alimenti, fornitore, prosciutto cotto, elenco ingredienti, coadiuvante tecnologico, sicurezza prodotti alimentari, salumi, processo, professione, cotto, regolamento ce n 1333 2008, sicurezza

Discussioni correlate