Allergeni: anidride solforosa in prosciutto crudo

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Allergeni: anidride solforosa in prosciutto crudo

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Allergeni: anidride solforosa in prosciutto crudo, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:
Non so se sia la sezione più adatta... Ad ogni modo, come devo comportarmi per quanto riguarda la valutazione del rischio che tracce di Anidride Solforosa possano trovarsi in un prosciutto crudo? Devo scrivere in etichetta: "può contenere tracce di anidride solforosa"? Grazie

replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Allergeni: anidride solforosa in prosciutto crudo
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Intendi per l'aceto, vero?!? Se è quello il motivo, devi fare un semplice calcolo.. Quanto aceto usi per umettare il sale. Quanta Anidride Solforosa ( SO2 ) c'è nel tuo aceto e quanto sale si trova nel prosciutto crudo a fine stagionatura.. E ti trovi la quantità di SO2 presente nel prodotto finito. Secondo il Dlgs 114/2006 puoi arrivare fino a 10mg/l; se superi questo valore devi dichiararla in etichetta.

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Esattamente. Ipotizziamo di mettere un 2% di aceto nel sale. Di avere a fine stagionatura una concentrazione massima di NaCl pari al 7% (in realtà è inferiore). Mi occorre però la quantità di SO2 nell'aceto... mi informo. Intanto grazie!

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Non so se sia la sezione più adatta... Ad ogni modo, come devo comportarmi per quanto riguarda la valutazione del rischio che tracce di Anidride Solforosa possano trovarsi in un prosciutto crudo? Devo scrivere in etichetta: può contenere tracce di anidride solforosa ? Grazie

Se non ricordo male  la categoria degli addittivi ad azione e conservante e antiossidante  della famiglia dei solfiti  non possono essere utilizzati  nei prodotti a base di carne  quali il prosciutto crudo .

Se tracce di tali sostanze siano riconducibili ad altrefenomenologie  , essendo il solfito considerato un allergene ai sensi del D.lgsvo 114/96  dovresti riportare in etichetta la menzione : puo contenere tracce di solfiti "

 

Ciao Robert


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

prosciutto crudo, anidride solforosa, aceto, sale, etichetta, decreto legislativo 31 marzo 1998 n 114, stagionatura, quantita, conservanti, nacl, antiossidanti, prodotto, concentrazione, prodotto base carne

Discussioni correlate