Tabella durabilità Prodotti Congelati x Piano Autocontrollo

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Tabella durabilità Prodotti Congelati x Piano Autocontrollo --> M5800

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tabella durabilità Prodotti Congelati x Piano Autocontrollo. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tabella durabilità Prodotti Congelati x Piano Autocontrollo

13 Conservazione dei cibi precotti e surgelati

13.1 Il cibo precotto e surgelato dovrebbe essere conservato a –18°C o meno. Si devono prevedere dei dispositivi di registrazione della misura della temperatura dell’aria con allarme come specificato al punto 10.3 per il cibo refrigerato.

13.2 La durata del cibo precotto e surgelato varia secondo il tipo di cibo ma in generale può essere conservato fino a 8 settimane senza alcuna perdita significativa di sostanze nutritive o di appetibilità. Dopo tale periodo, si potrebbe sviluppare della rancidità nei cibi con alto contenuto di grasso ma gli altri cibi possono essere conservati in modo soddisfacente per periodi più lunghi. Ciò nonostante, un sistema chiaro di marcatura dei contenitori con l’identificazione del prodotto, del lotto, della data di produzione e della data di scadenza dovrebbe essere utilizzato in modo che il magazzino possa essere fatto ruotare con un criterio fifo.

VEDI MANUALE CORRETTA PRASSI IGIENCA COOK & CHILL - Linee Guida United Kingdom o Irlandesi.

Spero possa esserti utile.

Saluti.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

surgelati, conservazione, grassi, temperatura, magazzino, prodotto, aria, registrazione, data scadenza, produzione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.