Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!! --> M8836

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!

Riprendo questa discussione per chiedere qual è attualmente la normativa in materia di corsi di formazione per alimentaristi.

Mi pare di aver capito che la bozza del decreto Balduzzi in merito alla formazione del personale alimentarista, di cui si parla in questa discussione, non è mai diventata legge, giusto? Eppure, cercando di districarmi un pò in questa miriade di normative, ho letto che in Campania, regione dove io risiedo, vige il Decreto Dirigenziale n. 46 del 23/02/2005, il quale di fatto è equivalente al suddetto decreto Balduzzi, in quanto stabilisce che: 

"II Responsabile scientifico del Corso deve essere in possesso della laurea in Medicina e Chirurgia e specializzato in Igiene. Gli altri docenti devono essere in possesso della laurea in Medicina e Chirurgia, scienze biologiche, chimica, scienze e tecnologia alimentare, medicina veterinaria, laurea specialistica in scienze dell’alimentazione, e/o diplomi di laurea attinenti alla materia oggetto dei corsi". 

Quindi di fatto il decreto Balduzzi era già ed è ancora in vigore, perlomeno nella regione Campania.

Nelle altre regioni è lo stesso? 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

laurea, alimentaristi, corso formazione, igiene, legge, tecnologie alimentari, formazione, scienze tecnologie alimentari

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.