Legislazione alimenti integrali e multicereali

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Legislazione alimenti integrali e multicereali --> M3347

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Legislazione alimenti integrali e multicereali. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Legislazione alimenti integrali e multicereali

Ciao a tutti,

è la prima volta che apro una discussione, ma vi seguo da quando ho scoperto questo sito (3 mesi).

Un cliente mi ha chiesto dei chiarimenti per la denominazione di cornetti multicereali integrali.

 Il prodotto in questione è costituito da farina raffinata alla quale viene aggiunga un mix di panificazione (comprato da una ditta esterna)in cui sono contenuti crusca di frumento, semi di lino,di sesamo, olio d'oliva, farina di segale, di avena, di riso e di orzo.

La mia domanda è: posso utilizzare la dicitura cornetti multicereali integrali?

La legge (109/92 - Circolare n 168 del 2003  - legge 580/67) non chiarisce del tutto il mio problema.

Ho letto degli articoli in cui si afferma che  per poter essere definiti “integrali”, gli alimenti non devono necessariamente essere costituiti al 100% da cereali integrali, ma devono contenerne almeno il 51% (tutte e tre le componenti: endosperma, germe e crusca). Posso fidarmi? Non ho trovato nelle leggi questa affermazione. Devo farmi dare dal fornitore del mix per la panificazione le quantità presenti dei vari ingredienti?

E per quanto riguarda la dicitura multicereali?

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

legge, multicereale, cornetti, semi, fornitore, farina, riso, cereali, olive, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, quantita, crusca frumento, orzo, crusca, prodotto, farina segale, alimenti, ingrediente

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.