Ordine Inverso degli Ingredienti Caratterizzanti (Quid)

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Ordine Inverso degli Ingredienti Caratterizzanti (Quid)

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Ordine Inverso degli Ingredienti Caratterizzanti (Quid), occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buonasera,

se in un'etichetta riportante gli Ingredienti Caratterizzanti ("Quid"), evidenziati pertanto mediante l'indicazione della percentuale (%) - ad esempio farina di grano tenero 15% e olio di oliva 16%, questi ultimi venissero riportati in ordine inverso, ovverosia dal meno presente al più presente (ad esempio: "Ingredienti: Semola di grano duro, farina di grano tenero 15%, olio di oliva 16%, sale, malto di frumento"), a vostro avviso si tratterebbe di un errore/illecito?

In caso affermativo, a quali sanzioni si potrebbe andare incontro?

Grazie.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Ordine Inverso degli Ingredienti Caratterizzanti (Quid)
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Che gli ingredienti (caratterizzanti o no) vadano elencati in ordine di peso decrescente è un obbligo, chiaramente previsto dalla vecchia e dalla nuova norma e su questo non ci possono essere dubbi.

Quanto alle sanzioni, in attesa delle nuove, possiamo rifarci alle vecchie: 3. La violazione delle disposizioni degli artt. ... 5, …........... è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro seicento a euro tremilacinquecento.

Ciò detto, aggiungo che non è possibile dichiarare cumulativamente due ingredienti, seppur simili (Semola di grano duro, farina di grano tenero 15%).

Se vuoi mantenere l'indicazione del 15%, puoi utilizzare questa soluzione: Sfarinati di cereali 15 % (semola di grano duro ...%, farina di grano tenero ...%).

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Mi  pare di capire che, dei due sfarinati, quello caratterizzante è la farina di grano tenero.

Puoi riferire il tipo di prodotto e la denominazione di vendita?

Sembra quasi che il prodotto "corrente" sia solo di grano duro, e che la presenza di grano tenero conferisca un plus di valore.

E' così?

 

E'


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

frumento, farina, ingrediente, sanzioni, prodotto, olio oliva, etichetta, sale, peso, malto, cereali

Discussioni correlate