Pasta Fresca all'Uovo: obbligo Uova Pastorizzate

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Pasta Fresca all'Uovo: obbligo Uova Pastorizzate

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Pasta Fresca all'Uovo: obbligo Uova Pastorizzate, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve,

vorrei confrontarmi con voi relativamente alla produzione di pasta fresca all'uovo (ripiena e non) e nello specifico volevo sapere se è obbligatorio utilizzare uova pastorizzate (per intenderci quelle liquide in brik), oppure è consentito anche l'impiego di uova fresche con guscio, magari adottando particolari accortezze per evitare contaminazioni durante la manipolazione.

Grazie in anticipo a chi mi risponderà.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Pasta Fresca all'Uovo: obbligo Uova Pastorizzate
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Decreto del Presidente della Repubblica n°187 del 9 Febbraio 2001

Art. 8. - Pasta all'uovo

1. La pasta all'uovo deve essere prodotta esclusivamente con semola e almeno quattro uova intere di gallina, prive di guscio, per un peso complessivo non inferiore a duecento grammi di uovo per ogni chilogrammo di semola. Le uova possono essere sostituite da una corrispondente quantita' di ovoprodotto liquido fabbricato esclusivamente con uova intere di gallina, rispondente ai requisiti prescritti dal [decreto legislativo 4 febbraio 1993, n. 65.- Abrogato]

Per uova e ovoprodotti vedasi ora Reg (CE) n°853/2004.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

L'argomento è stato affrontato in altre discussioni:


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie mille, ci darò un'occhiata!


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

uova, pasta fresca, pastorizzato, guscio, fresco, pasta uovo, gallina, liquido, peso, legislativo, regolamento ce n 853 2004, prodotto trasformato, requisiti, abrogazione, quantita

Discussioni correlate