1169/2011: Latte di Capra e Fermenti Lattici sono Allergeni?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> 1169/2011: Latte di Capra e Fermenti Lattici sono Allergeni?

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo 1169/2011: Latte di Capra e Fermenti Lattici sono Allergeni?, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno,

ho un dubbio che mi piacerebbe condividere con voi: ai sensi del Reg. (UE) n°1169/2011 il latte di capra ed i fermenti lattici (ingredienti di un formaggio di capra) devono essere considerati allergeni ed essere pertanto evidenziati?

Nel suddetto regolamento, all'interno della Lista Allergeni si parla genericamente di "latte"; sarei indotto a pensare, pertanto, che si riferisca esclusivamente a quello bovino.

Mentre per il discorso batteri lattci, direi che l'ingrediente (forse meglio coadiuvante ) non deve essere evidenziato.

Grazie!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: 1169/2011: Latte di Capra e Fermenti Lattici sono Allergeni?
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

E' vero che "legalmente" il termine "latte" individua quello "bovino".

Ritengo però che nel caso degli allergeni l'obbligo di evidenziazione ricomprenda tutti i tipi di latte.

Per quanto riguarda i "fermenti lattici", si impone la verifica del substrato sul quale sono stati coltivati e , nel caso, lo stato di purificazione rispetto a latte residuo..

Accertato l'eventuale obbligo, l'ingrediente verrà indicato: fermenti lattici (latte).


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

A quanto pare, il legislatore comunitario non ha tenuto conto (e come dargli torto) del R.D. 9.5.29 n. 994 che affermava:

Con la sola parola "latte" deve intendersi il latte proveniente dalla vacca.

Il latte di altri animali deve portare la denominazione della specie cui appartiene l'animale che lo fornisce, così per esempio "latte di capra", "latte di asina", ecc.

Infatti, nel Reg. 853/2004:

5.1. "uova": le uova ... di volatili di allevamento ...

4.1. "latte crudo": il latte prodotto mediante secrezione della ghiandola mammaria di animali di allevamento ...

E' quindi lecito concludere che il suddetto legislatore, nel redigere il testo dell'1169/11 abbia tenuto conto delle citate definizioni, anche perché non avrebbe avuto molto senso offrire minor tutela agli allergici al latte di capra o alle uova d'anatra.

Ciò, peraltro, non esclude il fatto che, nella redazione di un elenco ingredienti, se io scrivo “latte” si debba intendere “di vacca” e se scrivo “uova” si debba intendere “di gallina”.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

latte, fermenti lattici, latte capra, uova, animale, ingrediente, formaggio, prodotto, anatra, elenco ingredienti, latte crudo, gallina, regolamento ce n 853 2004, latte asina, verifica, microrganismi, residui, capra

Discussioni correlate