Etichettatura: Maltodestrine da mais OGM

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura: Maltodestrine da mais OGM --> M4743

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Etichettatura: Maltodestrine da mais OGM. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Etichettatura: Maltodestrine da mais OGM

 Ringrazio trentino per la segnalazione: effettivamente il 1829/03 mi era sfuggito.

E dunque, contrariamente a quanto avevo, erroneamente, indicato, ANCHE per i prodotti derivati da OGM (come le maltodestrine di cui ci si occupa) è prevista una indicazione specifica in etichetta, vale a dire: prodotto da mais geneticamente modificato.

Sull'opportunità di tale indicazione (ribadisco che i derivati da OGM NON CONTENGONO OGM) c'è, però, da discutere.

Così il considerando 21 del 1829/03:

L'etichettatura dovrebbe contenere informazioni oggettive indicanti se un alimento o mangime contiene OGM o è costituito o prodotto a partire da OGM. Un'etichettatura chiara, indipendentemente dall'individuabilità del DNA o di proteine risultanti da una modificazione genetica nel prodotto finale, risponde alle richieste espresse in numerosi sondaggi dalla stragrande maggioranza dei consumatori, facilita l'adozione di scelte consapevoli e impedisce che i consumatori siano tratti in inganno per quanto riguarda i metodi di fabbricazione o produzione.

Con buona pace dei “numerosi sondaggi” questa pervicace insistenza a chiamare in ballo gli OGM anche quando non ci sono ha sortito l'effetto contrario a quello atteso dal legislatore, dato che, di fatto, nessun prodotto (salvo smentite, che sollecito) dichiara di contenere o derivare da OGM.

La prova che le cose stanno diversamente è data dal proliferare delle certificazioni OGM free, che non avrebbero alcuna utilità se chi utilizza queste sostanze ne desse onestamente notizia in etichetta.

In realtà, stante la situazione di disinformazione imperante (vogliamo parlare della fragola-pesce?), NESSUN PRODUTTORE DICHIARA NE' DICHIARERA' MAI DI IMPIEGARE OGM, con tanti saluti alle scelte consapevoli.

 


 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prodotto, etichetta, consumatore, alimenti, certificazione, proteine, mais, fragola

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.