Tempo di conservazione in post-abbattimento negativo

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Tempo di conservazione in post-abbattimento negativo --> M4224

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tempo di conservazione in post-abbattimento negativo. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tempo di conservazione in post-abbattimento negativo

Buongiorno a tutti,

mi preme chiedere due informazioni.

1) Qualcuno mi saprebbe indicare, la legge o regolamento, che mi indica per quanti giorni posso conservare un prodotto cotto e successivamente abbattuto negativamente in regime di congelamento?

Per esempio, in un ristorante avanza del ragù, se io lo abbatto a -18°C, per quanto tempo posso conservarlo in cella freezer dalla data di abbattimento?

Ci si basa solo sugli usi/consuetudini del ristorante (buon senso) o la legge parla chiaro? 

2) Se compro dei tranci di carne refrigerati, è possibile, prima della scadenza, poterli abbattere negativamente e "prolungarne" la vita, togliendo l'etichetta del fornitore, e tenendo fede solo alla data di abbattimento negativo (allegata di lotto del fornitore)? Sarei sanzionabile?

Gli ispettori non sono molto chiari in merito e non trovo legislazione nazionale corrispondente, se non i soliti Reg.i 178 e 852/853.

Grazie dei vostri preziosi pareri.

Ulisse

PS: Congratulazioni per le nuove modifiche del forum!



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

ristorante, fornitore, legge, ispettore, prodotto, etichetta, regolamento ce n 852 2004, legislazione, cotto, regolamento ce n 853 2004, carne, regolamento ce n 178 2002, congelamento

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.