Fluidi Newtoniani e Non-Newtoniani

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Ingegneria Alimentare --> Fluidi Newtoniani e Non-Newtoniani

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Fluidi Newtoniani e Non-Newtoniani, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:
Scusatemi, ma non riesco proprio a capire la differenza tra questi due tipi di fluidi...  In cosa si differenziano i fluidi newtoniani da quelli non-newtoniani? Mi potreste fare qualche esempio pratico? Grazie a chi mi risponde!!

replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Fluidi Newtoniani e Non-Newtoniani
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Ciao, un fluido è di tipo newtoniano quando la sua viscosità (resistenza allo scorrimento) dipende esclusivamente dalla temperatura in cui esso si trova. Esempi di fluidi newtoniani sono l'acqua e l'olio (sia alimentare che minerale per motori). Un fluido non newtoniano ha invece la caratteristica di variare la sua viscosità a seconda delle forze che interagiscono con esso. Se ad esempio gli viene applicata una pressione esso assume temporaneamente le proprietà di un corpo semi-solido. Un fluido non newtoniano può esser creato in casa con una miscela di acqua ed amido di mais o fecola di patate.

Allego un video esplicativo che spero ti chiarirà le idee.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

fluido newtoniano, fluido, fluido non newtoniano, viscosita, acqua, solido, miscela, alimentare, resistenza, temperatura, amido mais, semi, patate, olio oliva

Discussioni correlate