HACCP nel processo produttivo della Mozzarella

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Studenti S.T.A. --> HACCP nel processo produttivo della Mozzarella

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo HACCP nel processo produttivo della Mozzarella, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:
sto preparando l'esame di stato a tecnologo e vorrei avere un aiuto nell applicazione del piano HACCP al processo di produzione mozzarella (formaggi a pasta filata) grazie!!!

replyemailprintdownloadaward

Oggetto: HACCP nel processo produttivo della Mozzarella
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Un piano HACCP deve sempre prendere in considerazione la ditta ed il sistema produttivo specifico. Quello che può andare bene per una filiera potrebbe non essere adatto per un'altra. Se ricordo bene [sono anni che non faccio un HACCP] valuta i punti in cui potrebbero esserci inquinamenti, tipo il ricevimento del latte e la fase di filatura [che sono i due punti più critici del processo]. Ti sarà utile leggere le norme ISO che danno alcuni suggerimenti.

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Sul sito ufficiale del Consorzio del Parmigiano-Reggiano ho trovato queste linee guida all'applicazione del piano di autocontrollo per i caseifici. Penso che per certi aspetti potrebbero tornarti utili. Ciao!

http://www.parmigiano-reggiano.it/pagina_tecnica/19029/HACCP.aspx


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

haccp, mozzarella, processo produttivo, processo, piano haccp, pasta, filiera, latte, caseificio, piano autocontrollo, formaggio, esame stato, tecnologo alimentare

Discussioni correlate