Limiti accettabilità tamponi superficiali?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Limiti accettabilità tamponi superficiali?

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Limiti accettabilità tamponi superficiali?, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

il mio quesito riguarda i tamponi superficiali di attrezzature e stoviglie a contatto con alimenti, sto studiando questo argomento ma finora non ho trovato risposte esaustive a riguardo, spero di trovare qualcuno qui che possa aiutarmi.

Vorrei capire se esistono norme specifiche, magari con tabelle di confronto per valutare l'accettabilità dei risultati in termini di UFC/cm2 per CBT, coliformi totali, E. Coli, Salmonella ed altri batteri ma anche muffe. Inoltre, con l'obiettivo di effettuare un adeguato autocontrollo, capire quali sono i batteri principali da ricercare e con che frequenza effettuare i tamponi, c'è una procedura specifica? e come bisogna comportarsi quando i risultati sono sempre negativi nonstante le procedure di autocontrollo vengano rispettate (bosognerà fare analisi più approfondite?).

Grazie mille a chi mi risponderà, qualsiasi consiglio è ben accetto.

Buonaserata e buon weekend 

PG


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Limiti accettabilità tamponi superficiali?
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

ecco qua, mi è appena arrivata e ammetto di non averla ancora studiata però mi sa che ci risolve diversi dubbi!

 

https://drive.google.com/open?id=0B5nfPc2bebSKZlpuTEdEUjRqQ1doTHR4eGFqQWN0Z1RNUGpN


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

microrganismi, autocontrollo, limite, carica batterica totale, analisi, muffa, alimenti, salmonella

Discussioni correlate