Pericoli fisici negli alimenti

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Pericoli fisici negli alimenti

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Pericoli fisici negli alimenti, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

dato che a breve dovrò sostenere un esame, vorrei chiedervi quali siano e soprattutto come si possano prevenire i pericoli fisici negli alimenti.

Se poteste gentilmente indicarmi anche qualche sito web su questo argomento ve ne sarei grato.

Grazie a tutti!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Pericoli fisici negli alimenti
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao Studente,

Sebbene sia un pò datata come richiesta provo comunque a rispondere, spero che sia fonte di spunto per il forum.

Per corpi estranei fisici si intendono tutti quei corpi non alimentari che possono contaminare il prodotto alimentare durante le fasi produttive.

Nello specifico i corpi estranei fisici si dividono sulla base della loro natura: Matello, Vetro, Plastica, Legno, Plastica. Nell'industria alimentare esistono molti accorgimenti che evitano che tali contaminazioni possano generare delle non conformità.

Partendo dall'origine della materia prima, ovvero dai fornitori, tutti i prodotti devono possedere idonei standar qualitativi (secondo IFS e BRC v.7) per le quali l'assenza di corpi estranei è garantita dal fornitore con "dichiarazione scritta" e controllata dall'impresa con campionamenti di autocontrollo.

Negli stabilimenti produttivi esistono molti accorgimenti come dicevo, macchinari costruiti con Acciaio AISI 306 o 316, Vetro rivestito con film anti rottura, platiche metal detectabili e metal detector a valle di ogni linea produttiva. Per quanto riarda il legno la tendenza è di confinarlo nelle zone dove la probabilità di contaminazione per corpo estraneo è pressoche nulla (es: reparto spedizioni) dove il prodotto cartonato non è a contatto diretto o indiretto.

Spero di esser stato chiaro. Se il forum vuol argomentare ulteriormente ben venga!

Grazie

M


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Non sono daccordo con l'affermazione che tutti i prodotti devono possedere idonei standar qualitativi (secondo IFS v.6 e BRC v.7).

Tutti gli alimenti devono essere prodotti secondo gli standard qualitativi dettati dai Regolamenti Comunitari: Reg. (CE) n°852/2004 e Reg. (CE) n°853/2004.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

alimenti, corpo estraneo, brc, fornitore, ifs, industria alimentare, non conformita, autocontrollo, regolamento ce n 852 2004, campionamento, materia prima, alimentare, esame, prodotto, base, regolamento ce n 853 2004, contaminazione, metal detector, film, prodotto alimentare

Discussioni correlate