Piano HACCP senza CCP: il Ministero della Salute dice no!

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Piano HACCP senza CCP: il Ministero della Salute dice no!

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Piano HACCP senza CCP: il Ministero della Salute dice no!, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Premetto che le filosofie sull'HACCP non mi entusiasmano (colpa della mia età, "nessuno si senta offeso..."). Ho trovato, però, curioso questo articolo, che vi segnalo: HACCP una nuova interpretazione del Ministero della Salute sulla definizione del CCP nella stagionatura dei formaggi

Non saprei dire se sia possibile stagionare formaggi senza CCP: quello che mi pare grave (ma non mi meraviglia...) è l'ignoranza del nostro Ministero (sto cercando di recuperare il testo integrale della nota (28.12.2010 prot. DGSAN/IX/38330)

ciao

alf

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Piano HACCP senza CCP: il Ministero della Salute dice no!
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ho recuperato la nota ministeriale + commento della Regione Emilia Romagna: lascio a voi i commenti


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Mi sembra che siamo molto vicini alla follia. La determinazione dei CCP avvine effettuando una valutazione dei rischi mirata alla singola realtà, quindi è vero che può sembrare strano avere casi di piani di autocontrollo senza alcun CCP ma questo in linea teorica può avvenire. Bisognerebbe quindi analizzare bene il caso in questione e valutare se le scelte dell'azienda sono dovute a semplificazioni di comodo o da un attento studio della realtà e non insinuare che il CCP ci dev'essere per legge!!!

SalutiAlfredo

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Eh.... sennò questi cosa controllano!??!

Siamo veramente alla follia!

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ho riletto la nota ministeriale, ma proprio non mi convince: si ha l'impressione che anche lo scrivente dubiti di quanto afferma e si sforzi, senza successo, di addurre motivazioni oggettive.

Un passo, in particolare, è meritevole di attenzione: l'accettazione dell'ipotesi di poter non individuare CCP... renderebbe tale ipotesi applicabile in linea di principio... 

Roba da cardinal Bellarmino: caro Galileo, magari, in linea di principio, voi potreste pure aver ragione, ma se cominciamo a far prevalere la valutazione della realtà sui dogmi, dove andremmo a finire?

"Diciamo, pronunziamo, sentenziamo e dichiaramo che tu, Galileo ...ti sei reso a questo S.o Off.o veementemente sospetto d'eresia, cioè d'aver tenuto e creduto ... ch'il sole sia centro della terra e che non si muova da oriente ad occidente, e che la terra si muova e non sia centro del mondo, e che si possa tener e difendere per probabile un'opinione dopo esser stata dichiarata e diffinita per contraria alla Sacra Scrittura" 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Mi sa che l'Ordine Regionale chiederà delucidazioni al servizio veterinario della regione.... Non ho mica capito se è la regione che vuole un CCP ad ogni costo o il Ministero.... Il problema è che d'ora in poi sarà caos nelle aziende, che già sono stressate dal periodo di recessione....


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

critical control point, piano haccp, legge, veterinario, piano autocontrollo, determinazione

Discussioni correlate