Ruolo del Tecnologo Alim. nella Pianificazione Alimentare

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Ruolo del Tecnologo Alim. nella Pianificazione Alimentare --> M9875

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Ruolo del Tecnologo Alim. nella Pianificazione Alimentare. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Ruolo del Tecnologo Alim. nella Pianificazione Alimentare

Buon giorno a Tutti!  Sono un Tecnologo Alimentare iscritto all'Ordine della Regione Puglia n 75. 

Vorrei sapere il Ruolo del Tecnologo Alimentare nella Pianificazione Alimentare.

La Legge Italiana dice che le Diete possono studiarle, formularle attraverso la creazione di nuove linee guida e pianificarle, solo i Medici, i Biologi Nutrizionisti ed i Dietisti. Sempre la legge consente ai Tecnologi Alimentari di poter realizzare Piani Alimentari in virtù delle esigenze nutrizionali dei consumatori.

Quindi mi pare di capire che il Tecnologo Alimentare pur non avendo il permesso legale di fare le valutazioni cliniche, metaboliche e nutrizionali dei pazienti, può comunque occuparsi della parte finale della Dieta, ossia quello di realizzare un piano alimentare per il singolo o la collettività, "sfruttando le linee guida dietetiche di Enti Pubblici o di Medici/Biologi Nutrizionisti", indicando anche le porzioni (o quantità).

Per riassumere:

  1. Il Medico, il Biologo Nutrizionista ed il Dietista, possono studiare, creare delle nuove linee guida e pianificare una dieta
  2. Il Tecnologo Alimentare, sulla base della conoscenza degli alimenti e processi, può "prendere le linee guida di enti e/o altri Professionisti", ed utilizzarli come Standard per la realizzazione di Piani Alimentari destinati ai consumatori (anche con particolari esigenze nutrizionali, per esempio Piano alimentare privo di glutine per Celiaci).

Secondo il Vostro parere, la mia interpretazione del ruolo del TA nella Pianificazione Alimentare è corretta?

Grazie

 

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

alimentare, tecnologo alimentare, dieta, nutrizionale, nutrizionista, ente, consumatore, legge, base, glutine, porzione, quantita, celiachia, interpretazione, processo, alimenti, professionista

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.