Tecnologo Alimentare e Certificazione Prodotti Senza Glutine

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Tecnologo Alimentare e Certificazione Prodotti Senza Glutine --> M7218

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tecnologo Alimentare e Certificazione Prodotti Senza Glutine. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tecnologo Alimentare e Certificazione Prodotti Senza Glutine

Ciao Sara,

D.Lgs. 111/1992 Art. 10. Produzione e confezionamento

1. Ai sensi dell'articolo 2 del decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 193, gli stabilimenti di produzione e confezionamento dei prodotti di cui all'articolo 1 sono riconosciuti dalle regioni, dalle province autonome di Trento e di Bolzano e dalle aziende sanitarie locali. 2. Il riconoscimento di cui al comma 1 avviene previa verifica in loco: a) del rispetto dei pertinenti requisiti di cui al regolamento (CE) n. 852 /2004 e al regolamento (CE) n. 853/ 2004 e degli altri specifici requisiti previsti dalla legislazione alimentare vigente; b) della disponibilita' di un laboratorio accreditato per il controllo dei prodotti. A mio modesto parere, per le pratiche tecniche ed amministrative finalizzate ad ottenere il riconoscimento di cui ai punti 1 e 2 dell’art.10, benché auspicabile ed opportuna, non è indispensabile la partecipazione della figura di cui al successivo punto 5. Fatta salva specifica richiesta da parte delle Autorità sanitarie coinvolte.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

confezionamento, requisiti, decreto legislativo 6 novembre 2007 n 193, legislazione alimentare, regolamento ce n 852 2004, verifica, laboratorio, legislativo, regolamento ce n 853 2004, controllo

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.