Sicurezza materiali a contatto: PA-PE (Polyamid-Polyethylen)

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Packaging Alimentare --> Sicurezza materiali a contatto: PA-PE (Polyamid-Polyethylen) --> M4604

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Sicurezza materiali a contatto: PA-PE (Polyamid-Polyethylen). Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Sicurezza materiali a contatto: PA-PE (Polyamid-Polyethylen)

Salve esters, sono uno studente in tecnologie Alimentari,  

premetto che è assolutamente lecito preoccuparsi della migrazione di alcuni additivi delle materie plastiche utilizzate, come i plastificanti e nella fattispecie gli ftalati, ma il mio consiglio è di fidarsi delle indicazioni date dal produttore dell'imballaggio perchè tutta la responsabilità sull'idoneità alimentare dell'imballaggio (sicurezza alimentare) ricade sul produttore stesso o sul produttore della materia prima utilizzata. Inoltre le consiglierei, dopo essersi fatto dare dal produttore dell'imballaggio i dati di migrazione globale e specifica del polimero utilizzato e dei singoli componenti e additivi del polimero, di focalizzare la sua attenzione sull'idoneità funzionale dell'imballaggio, cioè scambi gassosi (CO2, O2, vap acq)  i cui valori devono essre riportati sulla "carta d'identità" dell'imballaggio. a questo punto in base alle caratteristiche del suo alimento, al tipo di conservazione (refrigerazione o surgelazione), al tipo di tecnologia utilizzata (risanamento termico e/o atmosfere modificate), può scegliere il coopolimero più adatto al suo alimento, e valutare cosi la sua shelf-life in determinate condizioni sperimentali. 

Le ricordo che lei non è responsabile dell'idoneità del materiale ma dell'uso che ne fa!

Giovanni Mottolese - Università di Modena e Reggio emilia



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

imballaggi, alimenti, additivi, tecnologie alimentari, materia prima, alimentare, carta, shelf life, migrazione globale, conservazione, sicurezza prodotti alimentari, base, valori, surgelazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.