Quando D.O.P. e FAST FOOD si incontrano

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Marketing Agroalimentare --> Quando D.O.P. e FAST FOOD si incontrano --> M1141

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Quando D.O.P. e FAST FOOD si incontrano. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Quando D.O.P. e FAST FOOD si incontrano
Da tempo, tra gli operatori del settore (e non solo), è acceso il dibattito su come incrementare le vendite di un prodotto d eccellenza come il Parmigiano Reggiano. Il Consorzio di tutela ha recentemente sottoscritto un accordo con Mc Donald s Italia per la commercializzazione, in tutti i punti vendita del paese, di una nuova variante del celeberrimo panino 280gr, per l appunto al Parmigiano Reggiano.

La sperimentazione italiana, che ha avuto inizio il 17 Settembre 2008, servirà per capire se ci siano i presupposti per estendere la commercializzazione di questo panino nel resto del Mondo.

Invito gli utenti del forum ad esprimere di seguito la propria opinione da un punto di vista strettamente di marketing.

Saluti!
Da persona nata e cresciuta nella zona di origine del Parmigiano Reggiano la mia opinione è combattuta. Da un lato il Consorzio versa in acque non molto buone vista anche la concorrenza del Grana Padano degli ultimi anni. Di sicuro affiancare il proprio nome a Mc Donald da un lato "denobilita" ma dall'altro aumenta in modo spropositato la visibilità. Dall'altro lato sarebbe bello sapere quanto Parmigiano Reggiano si venderà in più per effetto di questa visibilità e quante nuove imitazioni si gioveranno di questo. Io non sono un esperto di marketing e mi fermo quì, fiducioso che qualcuno mi possa illuminare...


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

parmigiano reggiano, sicuro, acqua, origine, grana, grana padano

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.