Limite dei solfiti nei succhi di frutta. DM 209

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Limite dei solfiti nei succhi di frutta. DM 209 --> M3327

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Limite dei solfiti nei succhi di frutta. DM 209 . Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Limite dei solfiti nei succhi di frutta. DM 209
DM 209/1996
Art. 15.- Campo d'applicazione
1.  Nei  prodotti  alimentari  possono  essere impiegate per gli
scopi  citati  nell'art.  14,  commi  1 e 2 solo le sostanze elencate
negli allegati IX, X, XI e XII.
 (E’ la cosiddetta lista positiva. E’ ammesso solamente ciò che è esplicitamente consentito!)
 Non mi risultano da letteratura scientifica materie prime alimentari vegetali o animali con solfiti superiori a 10 mg/l o mg/kg.
 Ci sono riferimenti su solfiti di origine fermentativa (vini, birre, aceti, sidri…); per questi prodotti è tuttavia ammesso l’impiego,
fino a determinati valori complessivi (naturali + aggiunti).
 La menzione “contiene solfiti” riguarda i prodotti per i quali non è obbligatorio l’elenco degli ingredienti (es. vini).

Per gli altri prodotti è sufficiente,nonché obbligatoria, l'indicazione dell'additivo nell'elenco degli ingredienti: con termine esplicito (cioè,non con il solo numero E...).
Nulla vieta che in aggiunta ci sia anche la menzione “contiene solfiti”.

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

vino, elenco ingredienti, materia prima, aceto, prodotto alimentare, additivi, alimentare, valori, letteratura scientifica, birra, animale

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.