Inapplicabilita' Reg. (CE) 853/2004

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Inapplicabilita' Reg. (CE) 853/2004

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Inapplicabilita' Reg. (CE) 853/2004, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti, ho da sottoporvi un quesito:

una macelleria che opera all'interno di un supermercato ed effettua vendita al dettaglio ma anche a terzi benchè il fatturato derivante da questi ultimi è inferiore al fatturato che ne deriva dalla vendita diretta può considerarsi  attività marginale, localizzata e limitata” di cui all’articolo 1, paragrafo 5, lettera b), punto ii), del Regolamento (CE) n. 853/2004"? io credo di si e voi?

Altra domanda: se la stessa produce carne fresca, prodotti a base di carne e salsiccia fresca, questa attività ha bisogno del riconoscimento CE o no?

Help me e grazie a tutti!

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Inapplicabilita' Reg. (CE) 853/2004
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

 

Ciao tizianapz,
 
il Regolamento (CE) N. 853/2004 non si applica, salvo espressa indicazione contraria, al commercio al dettaglio.
 
Può essere applicato anche al commercio al dettaglio nel caso in cui le operazioni siano effettuate allo scopo di fornire alimenti di origine animale ad altri stabilimenti, salvo:
 
- quando le operazioni si limitano al magazzinaggio o al trasporto;
- quando la fornitura di alimenti di origine animale é effettuata unicamente da un laboratorio annesso all'esercizio di commercio al dettaglio ad un altro laboratorio annesso all'esercizio di commercio al dettaglio e, conformemente alla legislazione nazionale, tale fornitura costituisce un'attività
  1. Marginale: detta fornitura dovrebbe rappresentare solo una modesta parte del fatturato dell'esercizio;
  2. Localizzata: gli esercizi riforniti dovrebbero essere situati nelle sue immediate vicinanze;
  3. Ristretta: la fornitura dovrebbe vertere soltanto su taluni tipi di prodotti o di esercizi;
Pertanto, affinché la macelleria in esame ricada in questa casistica, occorre che siano rispettati i summenzionati requisiti.
 
Ti segnalo, infine, un interessante documento a cura del Servizio Veterinatio dell'AUSL di Pescara intitolato I Regolamenti (CE) n. 852/2004 e 853/2004 e gli Operatori del Settore Alimentare.
 
Buona lettura e a presto!
Giulio

replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

regolamento ce n 853 2004, alimenti origine animale, laboratorio, operatore settore alimentare, esame, legislazione, ausl, prodotto base carne, fresco, requisiti, magazzinaggio, carne, regolamento ce n 852 2004, salsiccia fresca

Discussioni correlate