Limiti microbiologici delle basi per gelateria

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Limiti microbiologici delle basi per gelateria

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Limiti microbiologici delle basi per gelateria, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao,

qualcuno conosce quali sono i limiti microbiologici per le basi in polvere (contenenti latte) per produrre i gelati? Esistono dei decreti in cui sono fissati i parametri microbiologici dei prodotti per gelateria?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Limiti microbiologici delle basi per gelateria
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao Prova a consultare  L'Ordinanza ministeriale  del 13. Dicembre  1978 , Potrebbe esserci qualcosa  di specifico . Sul Momento (potrei errare  )  per quanto riguarda  il Reg (CE)2073/2005  (Allegati)  forse c'e  qualcosa sul gelato inteso come prodotto finito ( Col beneficio dell'inventario)  perche non ne sono sicuro , ora sul momento , al 100% 100% . Ma se presente dovrebbe essere circoscritto ad uno o due germi .

 

Mi riprometto di essere piu preciso  Saluti Robert .


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Ord. MINISAN 11.10.78 - TAB C PARTICOLARI ISTRUZIONI PER IL PRELIEVO, CONSERVAZIONE E TRASPORTO DEI CAMPIONI. METODI DI OMOGENIZZAZIONE - TERRENI

a) Modalità di prelievo dei campioni delle sostanze alimentari di cui alla tab. b, punto II, lett. a) (grandi confezioni di prodotti d'uovo), punto III, lett. a) punto IV, lett. a) (grandi confezioni o confezioni multidosi di gelati e di preparati per gelati) e punto V, lett. b) e c) (grandi confezioni o pezzature) (Così modificato da O.M. 7.12.93)

IV - PREPARATI PER GELATI

Preparati per gelati a base di latte, di crema di latte e di altri derivati del latte, con o senza uova o prodotti di uovo e preparati per gelati comunque contenenti tali ingredienti.

1) Numerazione totale delle colonie (flora aerobica a 32°C su terreno al gelisato).

2) Numerazione dei coliformi.

3) Numerazione dello Staphylococcus aureus.

4) Ricerca delle salmonelle.

Ord. MINISAN 13.12.78

Art. 2

Nell'O.M. 11.10.78 citata nelle premesse, per "preparati per gelati", indicati al punto IV della tab. A annessa all'ordinanza stessa, si intendono i preparati per gelati a base di latte, di crema di latte o di altri derivati del latte, con o senza uova o prodotti d'uovo, o comunque contenenti tali ingredienti, completi, liquidi, pronti per l'uso e destinati al consumo diretto, messi in commercio in confezioni ermeticamente chiuse, preventivamente sottoposti a trattamento di bonifica (trattamento termico) e congelati.

I preparati per gelati diversi da quelli sopra indicati, in pasta o in polvere, devono riportare sulle confezioni anche l'indicazione: "preparato semilavorato per gelati destinato esclusivamente all'industria, di cui è vietata la vendita per il consumo diretto".

saluti

alf


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

gelato, latte, confezione, uova, base, crema, ingrediente, pasta, limite microbiologico, regolamento ce n 2073 2005, campione, trattamento termico, prelievo, liquido, semilavorato, prodotto, prelievo campione, congelato, parametri microbiologici, conservazione, trattamento, sicuro, alimentare, staphylococcus

Discussioni correlate