Legislazione gelato industriale

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Legislazione gelato industriale --> M2630

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Legislazione gelato industriale. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Legislazione gelato industriale
le cose che ho trovato sui gelati:
 

Ord. MIN. SALUTE 2.12.10 Proroga dell'Ord. del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali 10.12.08, concernente: "Misure urgenti in materia di produzione, commercializzazione e vendita diretta di latte crudo per l'alimentazione umana" e integrazioni per la produzione di gelati in imprese registrate ai sensi del Reg. CE n 852/2004

O.M. 11.10.78 Tab C - Gelati

Ord. MINISAN 13.12.78 Limiti di cariche microbiche tollerabili in determinate sostanze alimentari e bevande

Decr. MININDUSTRIA 20.12.94 Schema di cartello unico degli ingredienti dei prodotti della gelateria, della pasticceria, della panetteria e della gastronomia venduti sfusi

Decr. L.vo 27.1.92 n. 109 5. L'indicazione del termine minimo di conservazione non è richiesta per: m) i gelati monodose.

UNI EN ISO 7328:2009 Gelati e preparati per gelati a base di latte - Determinazione del contenuto di grasso - Metodo gravimetrico (Metodo di riferimento)

Reg. CE 2073/2005 All. I Cap. 1 

saluti

alf



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

gelato, latte crudo, bevande, latte, limite, termine minimo conservazione, regolamento ce n 2073 2005, alimentazione, ingrediente, determinazione, lavoro, alimentare, base, regolamento ce n 852 2004, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, grassi

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.