Piano di campionamento caseificio

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Piano di campionamento caseificio --> M1604

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Piano di campionamento caseificio. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Piano di campionamento caseificio

Ciao rdinardo e benvenuto!!  ^0^

Ho tardato a risponderti, perché, non lavorando nel tuo settore, speravo intervenisse qualcuno più competente. Mi pare che Lorenza lavori in un caseificio.. sarebbe molto interessante avere una sua opinione.

Per ora ti posso dire che il legislatore, fatti salvi alcuni casi particolari, lascia una certa discrezionalità alle aziende, in merito al numero di analisi da fare in un anno. Ne avevamo parlato qualche tempo fa in questa discussione:

https://www.taff.biz/index.php?frame=discussione.php&id_argomento=423&id_topic=45&pagina=1

Tieni presente, comunque, che le analisi non devono essere viste soltanto come un qualcosa di necessario, ma sono un utilissimo strumento per valutare come sta operando l azienda in cui lavori.

Una possibilità per risolvere il tuo dubbio è quella di rivolgerti all associazione di categoria (nel tuo caso dovrebbe essere ASSOLATTE ), che oltre ai Manuali di Corretta Prassi Igienica (che ti torneranno utili per la redazione del piano di autocontrollo) ti dovrebbe fornire informazioni a riguardo. Alternativamente, prendi contatti con un laboratorio specializzato in alimenti (ne trovi diversi su internet) e spiega loro la tua situazione, chiedendo maggiori ragguagli sul tipo e sul numero di analisi di routine da effettuare nel settore di tua competenza.

Nella speranza di averti aiutanto, seppur minimamente, ti auguro buon lavoro!

A presto!
Giulio

grazie mille per avermi risposto Giulio,

sicuramente seguirò i tuoi consigli, in particolare perchè si tratta di un caseificio che lavora 500 litri di latte al giorno (hai letto bene, solo 500 litri!) e non mi sembra proprio il caso di stressarlo con troppe analisi! solo che il sanitario sta esagerando con l'attenzione che ci dedica (ci ha fatto revisionare il manuale anche per sciocchezze!) e quindi voglio che sia ancora di più tutto in ordine!

tra l'altro mi hai fatto rendere conto che NON MI SONO PRESENTATA!!!!! vergogna!

sono Raffaella, consulente di sistemi di gestione, tratto 9001, 14001, BRC, IFS... nella piccola realtà in cui vivo bisogna fare di necessità virtù!

se posso essere utile a qualcuno sono a Vostra disposizione!



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

sicuramente, consulente, analisi, caseificio, brc, scienze tecnologie alimentari, latte, ifs

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.