Corpi estranei metallici negli alimenti

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Corpi estranei metallici negli alimenti --> M1365

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Corpi estranei metallici negli alimenti. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Corpi estranei metallici negli alimenti
Ciao! Il Regolamento (CE) N. 466/2001 definisce i tenori massimi di taluni contaminanti presenti nelle derrate alimentari e tra questi parla anche dei metalli pesanti (vedi ad esempio: As, Cd, Cu, Pb, Zn, etc.).

Invece, mi pare di capire che giogio80 abbia bisogno dei valori minimi rilevabili da un metal detector. Parliamo quindi di frammenti metallici... Se così fosse, per avere una risposta precisa alla domanda, sarebbe opportuno orientare le ricerche alle specifiche tecniche dei metal detectors per l industria alimentare.

In effetti dalla domanda non si capiva molto bene, hai fatto bene a precisare, l'ultima parola a Giogio80...
Per restare in tema, da ingegnere mi auguro che uno strumento del genere abbia possibilità di rilevare corpi estranei nell'ordine dei milligrammi con tolleranza non superiore al 5%. Questo per preservare la salute di chi ingerisce l'alimento, specie se il soggetto è un neonato.
Visto il basso peso specifico di molti materiali metallici utilizzati in industria alimentare ci si augura che un piccolo frammento tagliente non venga mica ingerito, se dei calcoli piccoli come sabbia provocano dei gran dolori immaginate dei pezzi di metallo di quella dimensione...


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

corpo estraneo, industria alimentare, alimenti, peso

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.