Mozzarella di Bufala: Vendita on-line e Trasporto Corriere

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Mozzarella di Bufala: Vendita on-line e Trasporto Corriere

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Mozzarella di Bufala: Vendita on-line e Trasporto Corriere, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

vi scrivo in quanto c'è una diatriba tra me ed un amico che ha avviato la Professione nell'ambito dei Trasporti Alimentari.

Analizzando le vendite online di Mozzarella di Bufala (non cito i siti, ma basta inserire le parole chiave nei Motori di Ricerca) il 99% offre spedizioni nazionali attraverso i classici corrieri (i.e. SDA, Bartolini, etc).

Secondo il mio amico tutte queste aziende sarebbero fuorilegge, poichè - secondo l'Accord Transport Perissable (ATP) - il prodotto dovrebbe essere trasportato ad una Temperatura controllata, cosa che un comune Corriere non può garantire.

I commercianti affermano di offrire il prodotto confezionato in ambiente isolato e imballato.

Possibile che la vendita online di Mozzarella di Bufala sia - ad oggi - gestita in maniera illegale e che nessuno vigili?

Per quanto le Leggi siano da interpretare, esisterà sicuramente un comportamento corretto da osservare.

A vostro avviso, chi ha ragione?

Grazie a chi vorrà partecipare alla Discussione!

 

**** Dichiarazione soggetta ad Editing da parte dello Staff ****

Motivazioni: / Suggerimenti: / Provvedimenti

Entro alcune settimane (tempo stimato necessario per la presa visione e la corretta assimilazione) le presenti note potrebbero essere rimosse.

In caso di richieste di chiarimento, segnalazioni, suggerimenti e/o critiche (purché costruttive) l'utente è invitato a contattare privatamente lo Staff (attraverso la sezione contatti).

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione/collaborazione.

Lo Staff di Talkin'about Food Forum

 

**** Versione Pre-editing ****

Argomento (i.e. Topic) in cui è stata aperta la Discussione: Packaging Alimentare

Oggetto della Discussione: mozzarella di bufala: tutti fuorilegge?

Testo: 

Salve a tutti, vi scrivo in quanto c'è una diatriba tra me ed un amico che ha avviato la professione nell'ambito dei trasporti alimentari.

Analizzando tutti i venditori online di mozzarella di bufala ( non cito i siti ma basta inserire le parole nel motore di ricerca ) il 99% offre spedizioni nazionali attraverso i classici corrieri SDA, BARTOLINI ECC...

Secondo il mio amico tutte queste aziende sono fuorilegge perchè secondo l'ATP, il prodotto dovrebbe essere trasportato ad una temperatura controllata, cosa che un normale corriere non può offrire.

I commercianti affermano di offrire il prodotto confezionato in ambiente isolato e imballato.

Possibile che lo shop online della mozzarella di bufala sia ad ogni gestita in maniera illegale e nessuno vigila? Per quanto le leggi siano da interpretare esisterà sicuramente un comportamento corretto da osservare. Chi ha ragione?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Mozzarella di Bufala: Vendita on-line e Trasporto Corriere
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao, ti faccio i complimenti è un aspetto interessante parteciperò al più presto alla discussione! A presto


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao dadeni,

mi scuso per il ritardo con cui ti rispondo.

In Logistica il Trasporto Alimentare è regolamentato da Normative rigide, facendo ricorso alla Hazard Analysis and Critical Control Points (HACCP). con l'impiego di Procedure (Operative e Pre-Operative), Mezzi di Trasporto idonei, certificati.

Parlando di Trasporto di Alimenti è inoltre necessario fare un'ulteriore distinzione tra alimenti:

  • Facilmente Deperibili: che necessitano, pertanto, del rispetto di una Catena del Freddo ininterrotta (come ad esempio: il pesce, i formaggi freschi - tra cui la Mozzarella di Bufala - la pasta fresca, le verdure, i surgelati, etc.
  • Semi-deperibili: che non necessitano, invece, di una Catena del Freddo ininterrotta, ma che comunque richiedono apposite autorizzazioni da parte dell'Autorità Competenti. Potremmo annoverare tra questi: i formaggi stagionati, gli insaccati, i biscotti, alimenti in scatola, etc.

A seconda della Categoria in cui rientra la tipologia di prodotto sarà necessario fare riferimento a Corrieri specifici, che offrano le condizioni idonee alle Categorie sopra riportate.

La normativa ATP (Accord Transport Perissable) è l'abbreviazione di "Accordi sui trasporti internazionali delle derrate deteriorabili e dei mezzi speciali da utilizzare per questi trasporti" e rappresenta il documento “cardine” per i trasporti con furgoni frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana.

Il Legislatore evidenza i tipi di alimenti deperibili che necessitano di essere trasportati in regime di temperatura controllata e le temperature alle quali devono essere effettuati i trasporti frigoriferi e refrigerati; si tratti di limiti in linea con quelli previsti dal Ministero della Sanità (vedere D.P.R. n°327/1980).

La Spedizione ed il Trasporto di Alimenti Deperibili deve avvenire con Veicoli Isotermici attrezzati con dispositivo apposito di produzione del freddo (che consentano, ad esempio nelle calde giornate estive dove la temperatura media esterna è di 30°C, di abbassare la temperatura interna della cella in modo costante e stabile).

Concludendo, per la spedizione di prodotti alimentari freschi non è possibile affidarsi ai tradizionali Corrieri, ma è necessario rivolgersi a Ditte Specializzate con una "flotta mezzi" adatta alla tipologia di prodotto, con regolari certificazioni ed autorizzazioni emesse dalle Autorità Competenti.

Attendo repliche.

Grazie per l'attenzione e a presto!


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

mozzarella bufala, prodotto, temperatura, trasporto alimenti, alimenti, sicuramente, legge, professione, confezionamento, fresco, haccp, alimentazione, certificato, limite, semi, formaggio, pasta fresca, talkin about food forum, prodotto alimentare, trasporto alimenti deperibili, certificazione, formaggio stagionato, procedura operativa, biscotti, packaging alimenti, surgelati

Discussioni correlate