Produzione propria in albergo

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Produzione propria in albergo

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Produzione propria in albergo, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno

Avrei bisogno di conoscere qual'è la legislazione che regola la produzione propria di alimenti ortofrutticoli prodotti da una piccola catena alberghiera e utlizzati poi per la produzione di confetture e basi per gelati (frutta) e per la produzione di passato di pomodoro.

Il quesito è se lo possono fare senza bisogno di autorizzazione o meno

Grazie


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Produzione propria in albergo
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Se ho capito bene, si tratta di preparare, partendo da materie prime ortofrutticole (frutta e pomodori freschi), dei semilavorati che verranno successivamente utilizzati internamente alla struttura o catena alberghiera quali ingredienti di pietanze finite.

Penso che se è già attiva una DIA per preparazione di pasti per ristorazione, sia sufficiente integrare il manuale HACCP per tutte le fasi inerenti la fornitura delle materie prime (compresi altri ingredienti),  stoccaggio, preparazione dei semilavorati, conservazione, ecc.ecc.

Se fossero adibiti nuovi locali o impianti è necessaria una DIA-variazione.

Per quanto riguarda l'eventuale trasferimento del/i semilavorati tra le varie strutture della catena alberghiera, è necessaria una DIA-trasporto alimenti, se non già attiva per altri alimenti (o pietanze) autopreparati.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Aggiungo un consiglio:

la preliminare consultazione dell' ASL di competenza permetterà di agire nel modo più opportuno, con scelte condivise.

Buon lavoro e cordiali saluti.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie per la spiegazione.

Loro producono questa frutta e verdura in terreni adiacenti e poi la trasformano direttamente in cucina. Non hanno redatto nessuna DIA in passato: fanno un pò come gli pare, diciamo ma gli ho spiegato che così non possono fare.

Credo che tu abbia ragione nel dirmi di consultare prima l'unità sanitaria di competenza.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Sottoscrivo pienamente quanto postato da trentino, è sempre bene fare riferimento all'ASL di competenza per muoversi in modo corretto e condiviso.

Ciao!

Alfredo


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

dichiarazione inizio attivita, frutta, semilavorato, materia prima, ausl, pomodoro, ingrediente, alimenti, fresco, impianto, stoccaggio, conservazione, legislazione, base, trasporto alimenti, manuale haccp, gelato, confettura, lavoro

Discussioni correlate