Cera su un formaggio: considerabile preimballo

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Cera su un formaggio: considerabile preimballo --> M8423

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Cera su un formaggio: considerabile preimballo. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Cera su un formaggio: considerabile preimballo

Innanzitutto, chiedere la scheda tecnica della cera.

Valutata la sua conformità, secondo me il prodotto è un "preimballato", con tutti gli obblighi di etichettatura di cui al RegUE 1169/2011 ed anche:

LEGGE 19 febbraio 1992 , n. 142
Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee (legge comunitaria per il 1991).
Art. 53. (Formaggi)
1. Non e' prescritto un contenuto minimo di materia grassa per i formaggi diversi da quelli a denominazione d'origine ed a
denominazione tipica di cui alla legge 10 aprile 1954, n. 125, che restano regolati dalle disposizioni emanate ai sensi di tale legge.
2. L'etichettatura dei formaggi per i quali non e' previsto un contenuto minimo di materia grassa - qualora detto contenuto,
riferito alla sostanza secca, sia inferiore al 20 per cento o compreso tra il 20 ed il 35 per cento - deve indicare una
informazione per il consumatore circa la quantita' di materia grassa e la conseguente qualita' "magra" o "leggera" del formaggio.

Per quanto riguarda la "quantità", va indicata quella minima "garantita edibile" (non ci sono limiti per eventuali quantità in eccesso).

Aggiungerei l'informazione: "rivestimento non edibile" o simile.

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

legge, formaggio, quantita, qualita, cera, consumatore, limite, conforme, scheda tecnica, prodotto

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.