Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.taff.biz/home/index.php on line 374 DLgs 31/01: Analisi Acque in caso di Acquedotto Comunale (by ) #M - Taff

DLgs 31/01: Analisi Acque in caso di Acquedotto Comunale

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> DLgs 31/01: Analisi Acque in caso di Acquedotto Comunale --> M8354

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo DLgs 31/01: Analisi Acque in caso di Acquedotto Comunale. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: DLgs 31/01: Analisi Acque in caso di Acquedotto Comunale

Da Regione Veneto:

Decreto Legislativo 2 febbraio 2001, n.31, di attuazione della Direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano.

• Linee Guida Regionali per la sorveglianza ed il controllo delle acque destinate al consumo umano.

Omissis …

5.5 Suddivisione controlli

Il numero di prelievi di routine e di verifica del programma annuale verranno distribuiti tra i seguenti punti:

Omissis …

c) Punti di controllo lungo la rete di distribuzione

Trattasi di controlli che possono essere eseguiti lungo i tratti di rete di trasporto, di distribuzione e al rubinetto.

I punti prelievo rappresentativi della qualità dell’acqua distribuita sono costituiti da:

• apposite fontanelle realizzate allo scopo e munite di rubinetto

• appositi rubinetti installati prima del contatore

• serbatoi di accumulo alimentati anche da più fonti di approvvigionamento che immettono direttamente in rete (il punto di prelievo si intende sull'uscita)

• rubinetto degli esercizi, edifici pubblici, collettività, fontane pubbliche o abitazioni private.

Omissis …

La predisposizione dei piani di controllo deve tener conto della qualità dell’acqua distribuita al rubinetto e, nei casi di evidenti o sospetti punti critici, dovrà essere programmato, in contemporanea, o comunque nel più breve tempo possibile, il prelievo sia al rubinetto che al tratto di rete di acqua corrispondente.

Nel caso del prelievo al rubinetto si dovrà tener conto che gli obblighi dell’Ente gestore si esauriscono al punto di consegna (contatore).

Ai fini della vigilanza rispetto all’obbligo del Gestore dell’acquedotto, di cui al D. Lgs. 31/01 art. 5, c.1 lettera a) , l’AULSS può disporre l’installazione di rubinetti posti a monte dei contatori delle utenze ritenute rappresentative della rete.

In modo analogo per le utenze sensibili o private, storicamente censite quali punti di prelievo, l’AULSS può disporre l’installazione di un rubinetto posto a monte dell’impianto di distribuzione interno, da utilizzare per prelievi di riscontro con l’acqua della rete in caso di non conformità.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prelievo, acqua, controllo, qualita acqua, ente, non conformita, legislativo, verifica, acquedotto, approvvigionamento, qualita, control point, impianto

Discussioni correlate (versione beta)








IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.