Riconoscimento Stabilimento Produzione Pasta Fresca all'Uovo

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Riconoscimento Stabilimento Produzione Pasta Fresca all'Uovo

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Riconoscimento Stabilimento Produzione Pasta Fresca all'Uovo, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

ricollegandomi ad una discussione intitolata Pasta Fresca all'Uovo: obbligo Uova Pastorizzate che ho recentemente aperto qui su TAFF, desideravo confrontarmi con voi in merito ad un ulteriore aspetto sulla questione.

Un'azienda che già produce e vende all'ingrosso pasta fresca, vorrebbe aggiungere una linea dedicata alla produzione di pasta fresca all'uovo e pasta ripiena da commercializzare a livello locale (sia nei supermercati della zona, sia presso il punto vendita annesso allo stabilimento). Nello specifico desidererebbe utilizzare uova fresche in guscio.

Il mio dubbio è se - per un'azienda di questo tipo - sussista qualche impedimento all'utilizzo di uova fresche in guscio.

In particolare, ritenete sia necessario che l'azienda richieda anche il riconoscimento ai sensi del Reg. (CE) n°853/2004 (con attribuzione del Numero di Riconoscimento CE - anche detto Bollo CE), oppure a vostro avviso è sufficiente la sola registrazione (di cui ovviamente l'azienda in questione è già in possesso) ai sensi del Reg. (CE) n°852/2004?

Ringrazio anticipatamente chi interverrà.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Riconoscimento Stabilimento Produzione Pasta Fresca all'Uovo
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Secondo quanto espresso nella Guida all’attuazione di alcune disposizioni del regolamento (CE) n. 853/2004 in materia d’igiene degli alimenti d’origine animale, l'impiego di ingredienti di origine animale non trasformati nella preparazione di alimenti composti, comporta il riconoscimento dello stabiimento ai sensi del RegCE 853/2004.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie trentino.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

ATTENZIONE !

Il corretto titolo dell' ALLEGATO I è

Elenco incompleto di prodotti NON trasformati d’origine animale


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Secondo me bisogna fare attenzione ai singoli casi. Secondo la citata linea guida una pasticceria che usa uova fresche deve richiedere il riconoscimento (!) ma in realtà non è così.

Oltretutto, per esperienza personale, dipende anche dall'attività preponderante dell'azienda: se produce esclusivamente pasta fresca e in piccola parte fa anche tortellini con uova fresche secondo me non c'è necessità di registrazione ai sensi dell'853. 

Vi chiedo se questa "interpretazione" può essere corretta poiché spesso la linea non è così definita: ho trovato anche delle ASL dove la distinzione viene fatta soprattutto se la ditta utilizza carni fresche o trasformate.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

uova, pasta fresca, numero riconoscimento comunitario, fresco, regolamento ce n 853 2004, animale, guscio, registrazione, ingrediente, ausl, pastorizzato, alimenti, interpretazione, carne, pasta, igiene alimenti, livello

Discussioni correlate