Riferimenti Normativi relativi alle Cappe a Carboni Attivi

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Riferimenti Normativi relativi alle Cappe a Carboni Attivi

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Riferimenti Normativi relativi alle Cappe a Carboni Attivi, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buonasera,

chiedo aiuto per avere delucidazioni in merito alla normativa relativa alla dispersione esterna dei fumi; in particolare con riferimento alle cosiddette Cappe a Carboni Attivi.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Riferimenti Normativi relativi alle Cappe a Carboni Attivi
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao Piunzo,

posso solamente dirti, per esperienza personale, che sono validi strumenti; tuttavia non sono accettate da tutti i Comuni, specie in quelli che riportano l'utilizzo della Canna Fumaria.

In provincia di Foggia la Canna Fumaria è necessaria se siamo in presenza di una friggitoria; mentre se siamo in presenza di termine cottura può essere sufficiente la Cappa a Carboni Attivi.

Il problema nasce dal rilascio di odori molesti che, se non correttamente abbattuti, possono portare anche al blocco dell'attività.

Oggi la tecnologia offre ottime soluzioni, ma - come scrivevo prima - vanno calzate per singola attività praticante la cottura ed in base ai singoli regolamenti Comunali.

Inoltre, cosa importante, è il tipo di forno che vai ad utilizzare: se a gas, o elettrico. In tal caso ci sono precise norme di sicurezza.

Saluti.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Nel caso possano essere utili:


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Mi permetto di segnalare l'importanza di inserire nel Piano di Autocontrollo dettagliate Procedure sulla Manutenzione dei Filtri a Carbone.

Per esperienza, in un Comune in cui è generalmente richiesta la Canna Fumaria oltre il colmo del tetto, è stata accettata anche la Cappa Aspirante; poiché non veniva effettuata una cottura continua e persistente (più che altro riscaldamento e cottura wurstel in acqua bollente). Tuttavia, sono stati richiesti i dettagli su come i filtri venivano manutenutismaltiti ed ogni quanto tempo.

Saluti.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Molte grazie a tutti!


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

cottura, riferimenti normativi, forno, filtro, acqua, ristorante, requisiti, sicurezza, gas, wurstel, piano autocontrollo

Discussioni correlate