Obbligatorietà rintracciabilità interna in gastronomie

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Obbligatorietà rintracciabilità interna in gastronomie --> M6876

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Obbligatorietà rintracciabilità interna in gastronomie . Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Obbligatorietà rintracciabilità interna in gastronomie

Non ritengo del tutto esatta l'informazione fornita da Lombardi: la rintracciabilità "a monte" è sempre obbligatoria; infatti la valutazione delle merci nell'apposito registro previsto dalla manualistica d'Autocontrollo con relativo registro per l'eventuale apertura di non conformità è il punto fondamentale di un Piano d'Autocontrollo.

Un ingresso non valutato non permetterebbe ad un Piano d'essere credibile; la merce in ingresso dovrà essere annotata segnando i relativi documenti di trasporto (bolle o fatture di fornitura) in quanto, nel caso in cui si presentasse l'eventualità di un Richiamo da parte del produttore o della ASL per alimenti non conformi, questo registro permetterebbe di stabilire se quell'alimento sia stato venduto o meno nell'esercizio.

Se sono un artigiano (ad esempio nel settore della produzione di pasta fresca) e vendo solo al consumatore finale non sono tenuto alla rintracciabilità "a valle" né a riportare i lotti sui cartellini esposti al pubblico, ma dovrò pur dar conto della farina e degli ingredienti che utilizzo.

Saluti



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

rintracciabilita, autocontrollo, alimenti, non conformita, consumatore, non conforme, ausl, farina, pasta fresca, ingrediente

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.