Denominazione di uno yogurt contenente il 2,2% di grassi

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Denominazione di uno yogurt contenente il 2,2% di grassi --> M5580

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Denominazione di uno yogurt contenente il 2,2% di grassi. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Denominazione di uno yogurt contenente il 2,2% di grassi

Ciao andysuper,

non puoi trasferire la classificazione dei tipi di latte (definita legalmente) agli yogurt, che non hanno definizione e classificazione normativa (… fatto salvo che non mi sfugga qualcosa!).

Per quanto riguarda claims/definizioni di tenori di componenti in prodotti normativamente non classificati, non puoi staccarti da quanto previsto dal RegCE 1924/2006.

Ad esempio, per quanto riguarda la sostanza grassa:

A BASSO CONTENUTO DI GRASSI

L'indicazione che un alimento è a basso contenuto di grassi e ogni altra indicazione che può avere lo stesso significato per il consumatore sono consentite solo se il prodotto contiene non più di 3 g di grassi per 100 g per i solidi o 1,5 g di grassi per 100 ml per i liquidi (1,8 g di grassi per 100 ml nel caso del latte parzialmente scremato).

SENZA GRASSI

L'indicazione che un alimento è senza grassi e ogni altra indicazione che può avere lo stesso significato per il consumatore sono consentite solo se il prodotto contiene non più di 0,5 g di grassi per 100 g o 100 ml. Le indicazioni con la dicitura «X % senza grassi» sono tuttavia proibite.

Cordiali saluti,

trentino



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

grassi, consumatore, prodotto, alimenti, latte, liquido, yogurt, latte parzialmente scremato, claim, solido

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.