Luogo di Provenienza, Paese d'Origine e indirizzo produttore

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Luogo di Provenienza, Paese d'Origine e indirizzo produttore --> M6447

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Luogo di Provenienza, Paese d'Origine e indirizzo produttore. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Luogo di Provenienza, Paese d'Origine e indirizzo produttore

Non è detto che il Paese in cui opera il produttore coincida con quello d'origine del prodotto.

Di ciò si occupa l'articolo 2, comma 1, lettera g) dell'1169/11:

g) «luogo di provenienza»: qualunque luogo indicato come quello da cui proviene l’alimento, ma che non è il «Paese d’origine» come individuato ai sensi degli articoli da 23 a 26 del Regolamento (CEE) n. 2913/92; il nome, la ragione sociale o l’indirizzo dell’Operatore del Settore Alimentare apposto sull’etichetta non costituisce un’indicazione del Paese di Origine o del luogo di provenienza del prodotto alimentare ai sensi del presente Regolamento;

Quanto alla mia precedente nota, agli alimenti elencati da De Giovanni sono da aggiungere quelli di cui al Regolamento di esecuzione (UE) n. 1337/2013 della Commissione del 13 dicembre 2013 che fissa le modalità di applicazione del Regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l’indicazione del paese di origine o del luogo di provenienza delle carni fresche, refrigerate o congelate di animali della specie suina, ovina, caprina e di volatili.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

alimenti, operatore settore alimentare, animale, prodotto, carne, etichetta, fresco, prodotto alimentare

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.