Etichettatura: Origine Ingrediente Primario Extra UE

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura: Origine Ingrediente Primario Extra UE

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura: Origine Ingrediente Primario Extra UE, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno a tutti,

ricollegandomi ad una recente discussione intitolata Etichettatura: Indicazione Origine per Cagliata Estera, domando se a vostro avviso sia possibile indicare l'origine estera di un ingrediente primario, relativa ad un prodotto ove in etichetta venga indicato lo stabilimento di produzione, applicando un bollino sulla confezione con indicazione: "Extra UE".

Faccio un esempio per meglio comprendere: per la produzione di biscotti alla mandorla (ove ovviamente la mandorla costituisce l'ingrediente primario) vengono impiegate mandorle provenienti dalla Tunisia.

Considerato che viene indicato lo stabilimendo produttivo, quindi l'origine del prodotto, secondo voi posso applicare un bollino adesivo sulla confezione con scritto "Origine mandorle: Extra UE"; indicando come diverso il luogo di provenienza dell'ingrediente primario rispetto a quello dell'alimento finito?

Rifacendomi così al Art. 26, comma 3, lettera b) del Reg. UE n°1169/2011.

Grazie!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura: Origine Ingrediente Primario Extra UE
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Rimanendo nell'ambito del Reg. UE n°1169/2011 all'Articolo 2

Definizioni

...omissis...

2. Si applicano inoltre le seguenti definizioni:

...omissis...

g) «luogo di provenienza»: qualunque luogo indicato come quello da cui proviene l’alimento, ma che non è il «paese d’origine» come individuato ai sensi degli articoli da 23 a 26 del regolamento (CEE) n. 2913/92; il nome, la ragione sociale o l’indirizzo dell’operatore del settore alimentare apposto sull’etichetta non costituisce un’indicazione del paese di origine o del luogo di provenienza del prodotto alimentare ai sensi del presente regolamento;


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Perfetto, quindi se inserisco il luogo di produzione non devo necessariamente indicare l'origine dell'ingrediente primario.

Ma se andassi ad inserire in etichetta la dicitura: Made in Italy o un'immagine che richiama all'origine del prodotto (esempio la bandiera tricolore) è possibile indicare l'origine estera di un ingrediente primario, applicando un bollino sulla confezione con indicazione: "Extra UE".


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Secondo me:

- Elenco ingredienti: X*, Y, Z,..

- bollino / menzione, con evidenza comparabile a Made in Italy / bandiera: *origine Extra UE.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

ingrediente, mandorla, etichetta, confezione, prodotto, alimenti, made italy, calcolare, prodotto alimentare, base, claim, consumatore, parametri, operatore settore alimentare, distributore, cagliata, biscotti, elenco ingredienti

Discussioni correlate