Sorbato di Potassio: dose massima ammessa x formaggi freschi

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Sorbato di Potassio: dose massima ammessa x formaggi freschi --> M4557

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Sorbato di Potassio: dose massima ammessa x formaggi freschi. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Sorbato di Potassio: dose massima ammessa x formaggi freschi

Come ho accennato in altre discussioni, in presenza di regolamenti comunitari che sostituiscono normative nazionali (seppur di derivazione comunitaria, come il buon vecchio DM 209/96) è bene abituarsi a fare riferimento alle nuove norme, vale a dire, nel caso in esame, al regolamento (UE) n. 1333/08.

Il primo dubbio ( a quale momento del processo debba riferirsi il quantitativo ammesso) è chiarito dall'Articolo 11 Quantità utilizzabili di additivi alimentari: ...3. Le quantità massime di additivi alimentari specificate nell’allegato II si applicano, salvo indicazioni contrarie, agli alimenti commercializzati.

Tra i prodotti della categoria 01.7 (Formaggi e prodotti caseari) il nostro “formaggio fresco” direi possa rientrare nella sottocategoria 01.7.1 (Formaggio non stagionato).

Per questa sottocategoria, la quantità di acido sorbico-sorbati (E 200-203) ammessa è pari a 1000 mg/kg. Gli additivi possono essere aggiunti singolarmente o in combinazione; il livello massimo è applicabile alla somma e i livelli sono espressi come acido libero.

Il testo aggiornato dell'1333/08 è consultabile qui.

Spero di aver risolto i tuoi dubbi.

Ciao

alf



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

additivi, formaggio, quantita, livello, alimentare, regolamento ce n 1333 2008, alimenti, e200, fresco, processo, esame, stagionato, prodotto caseario, acido

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.