Etichettatura paste fresche: carne trasformata

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura paste fresche: carne trasformata --> M4547

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Etichettatura paste fresche: carne trasformata. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Etichettatura paste fresche: carne trasformata
Nell'all. I del regolamento 853/04 trovi tutte le definizioni utili a classificare le carni.

In particolare, la dizione “carne trasformata” potrebbe riferisri a:

1.15. "preparazioni di carni": carni fresche, incluse le carni ridotte in frammenti, che hanno subito un'aggiunta di prodotti alimentari, condimenti o additivi o trattamenti non sufficienti a modificare la struttura muscolo-fibrosa interna della carne e ad eliminare quindi le caratteristiche delle carni fresche;

Ovviamente, in questo caso, trattandosi di “ingrediente composto”, la denominazione (preparazione di carne, mooolto meglio di carne trasformata) va immediatamente seguita dall'elencazione dei componenti.

Poiché, però, a pensar male ecc. ecc., esiste anche la possibilità che con questa denominazione si voglia, in realtà, indicare, considerando la cattiva stampa di cui godono, le:

1.14. "carni separate meccanicamente" o "CSM": prodotto ottenuto mediante rimozione della carne da ossa carnose dopo il disosso o da carcasse di pollame, utilizzando mezzi meccanici che conducono alla perdita o modificazione della struttura muscolo-fibrosa;

Da cosa deriva la tua domanda? Facci sapere.

alf



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

carne, fresco, prodotto, regolamento ce n 853 2004, trattamento, prodotto alimentare, pollo, ingrediente, additivi

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.