Additivi: i nuovi requisiti di purezza

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Additivi: i nuovi requisiti di purezza --> M4229

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Additivi: i nuovi requisiti di purezza. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Additivi: i nuovi requisiti di purezza
La notizia è così importante da meritare una discussione piuttosto che una semplice news.
Nella GURI n.  83 del 22 marzo è stato pubblicato il regolamento 231/12 che contiene, opportunamente rivisti, i requisiti di purezza degli additivi alimentari.
L'importanza non sta soltanto nel suo contenuto, ma riguarda anche il fatto che, finalmente, queste informazioni sono tutte raccolte in un unico documento. In precedenza, infatti, a causa dei continui aggiornamenti, la materia era sparsa in una serie di direttive le quali, oltretutto, necessitavano di recepimenti nazionali (problema risolto dal fatto che ora si tratta, appunto, di un regolamento).
Il 231/12 si applicherà a decorrere dal 1° dicembre 2012.  Tuttavia, le specifiche relative ai glicosidi di steviolo (E 960) e copolimero di metacrilato basico (E 1205) si applicano a decorrere dalla data di entrata in vigore del regolamento, cioè, se non ho sbagliato i conti, dall'11 aprile prossimo.
Un sunto di alcune delle principali modifiche apportate può essere ricavato dalla lettura dei considerando. 


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

scienze tecnologie alimentari, basico, additivi, requisiti, alimentare

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.