Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Bevanda alcolica non etichettata dal produttore. --> M3948

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.

Buon giorno

Un mio cliente il quale mi comissiona una bevanda alcolica desidera che tale prodotto non venga etichettato da noi (che siamo i produttori ed imbottigliatori), poichè lui applicherà le etichette con sue diciture e i nostri riferimenti di legge (classificazione prodotto, ingredienti, sede di produzione, codice accisa, grado alcolico, capacità della bottiglia, lotto)..

Secondo lui è sufficiente riportare sulle nostre bolle di accompagnamento (ddt) e le fatture di vendita la dicitura "merce non destinata alla vendita in quanto da terminare il confezionamento" e il lotto di confezionamento. Tale dicitura (come mi ha fatto vedere) è riportata abitualmente dai altri suoi fornitori sia di prodotti alimentari (analcolici) sia di cosmetici.

I prodotti forniti da noi presentano il contrassegno di stato e riportano sulle scatole (imballaggio secondario) il numero di lotto e il nome del prodotto.

Ho letto il DLGS 109/92 ed non ho trovato tale dicitura che il mio cliente mi ha suggerito di inserire.

Cortesemente avete dei riferimenti legislativi che supportano questi modi operandi.

Come al solito grazie a tutti.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prodotto, confezionamento, bottiglia, imballaggi, ingrediente, prodotto alimentare, etichetta, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, alcolico, gradazione alcolica, analcolico, legge, fornitore, legislativo

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.