Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Bevanda alcolica non etichettata dal produttore. --> M3948

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Bevanda alcolica non etichettata dal produttore.

Buon giorno

Un mio cliente il quale mi comissiona una bevanda alcolica desidera che tale prodotto non venga etichettato da noi (che siamo i produttori ed imbottigliatori), poichè lui applicherà le etichette con sue diciture e i nostri riferimenti di legge (classificazione prodotto, ingredienti, sede di produzione, codice accisa, grado alcolico, capacità della bottiglia, lotto)..

Secondo lui è sufficiente riportare sulle nostre bolle di accompagnamento (ddt) e le fatture di vendita la dicitura "merce non destinata alla vendita in quanto da terminare il confezionamento" e il lotto di confezionamento. Tale dicitura (come mi ha fatto vedere) è riportata abitualmente dai altri suoi fornitori sia di prodotti alimentari (analcolici) sia di cosmetici.

I prodotti forniti da noi presentano il contrassegno di stato e riportano sulle scatole (imballaggio secondario) il numero di lotto e il nome del prodotto.

Ho letto il DLGS 109/92 ed non ho trovato tale dicitura che il mio cliente mi ha suggerito di inserire.

Cortesemente avete dei riferimenti legislativi che supportano questi modi operandi.

Come al solito grazie a tutti.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prodotto, confezionamento, etichetta, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, alcolico, gradazione alcolica, analcolico, legge, fornitore, legislativo, bottiglia, imballaggi, ingrediente, prodotto alimentare

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.