Specifiche tecniche contratti con i trasportatori

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Specifiche tecniche contratti con i trasportatori

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Specifiche tecniche contratti con i trasportatori, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:
Ciao!! Nel contratto stipulato con i trasportatori (vettori esterni) prevedete delle specifiche particolari? Per queste fate riferimento a qualche standard (es. leggi comunitarie, normative volontarie come BRC, IFS, ISO22000,..)? Che documentazione richiedete ai trasportatori (dichiarazioni, eventuali certificazioni,..)? Grazie!!! Andre.

replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Specifiche tecniche contratti con i trasportatori
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Ciao!! Nel contratto stipulato con i trasportatori (vettori esterni) prevedete delle specifiche particolari? Per queste fate riferimento a qualche standard (es. leggi comunitarie, normative volontarie come BRC, IFS, ISO22000,..)? Che documentazione richiedete ai trasportatori (dichiarazioni, eventuali certificazioni,..)? Grazie!!! Andre.

Ciao

a mio parere dovresti partire dal chiedere e verificare il rispetto dei requisiti del DRP N°327/ 80 titolo III che si occupa specificatamente dei requisiti dei mezzi di trasporto nel settore alimentare.

Come standard privato il principale riferimento è IFS Logistic

ciao

martina


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie Martina!! Ho riletto il DPR 327/80 e mi è stato utile. A questo punto però chiedo, ma per quanto riguarda il pacchetto igiene (in particolar modo l'autocontrollo) i trasportatori sono tenuti a rispettarlo? Devono avere un manuale HACCP? Ciao e grazie ancora! Andre


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie Martina!! Ho riletto il DPR 327/80 e mi è stato utile. A questo punto però chiedo, ma per quanto riguarda il pacchetto igiene (in particolar modo l autocontrollo) i trasportatori sono tenuti a rispettarlo? Devono avere un manuale HACCP? Ciao e grazie ancora! Andre

Si !

Il Regolamento 852/2004 vale per l'intera filiera compresi centri , logistici, magazzini e mezzi di trasporto. L' azienda che effettua il trasporto deve avere impostato un sistema di autocontrollo igienico e deve avere un manuale HACCP commisurato alle caratteristiche del trasporto effettuato ed al tipo di prodotto trasportato.

L'azienda che commissiona il trasporto e l'azienda che riceve la merce devono a loro volta avere valutato se il trasporto è un punto critico  di controllo ed eventualmente impostare le relative verifiche.

Ciao

Martina


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

specifiche tecniche, autocontrollo, manuale haccp, ifs, decreto presidente repubblica n° 327 26 03 1980, pacchetto igiene, requisiti, verifica, iso 22000, settore agroalimentare, critical control point, regolamento ce n 852 2004, brc, legge, igienico, certificazione, magazzino, filiera, prodotto

Discussioni correlate