Vantaggi e svantaggi delle Certificazioni IFS e BRC

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Vantaggi e svantaggi delle Certificazioni IFS e BRC

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Vantaggi e svantaggi delle Certificazioni IFS e BRC, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

mi piacerebbe confrontarmi con voi in merito ai vantaggi (pro) ed agli svantaggi (contro) delle Certificazioni secondo l'International Featured Standard - Food v.6 (IFS) e il Global Standard for Food Safety v.7 (BRC). A vostro avviso, per quali tipologie di aziende è preferibile l'una e per quali l'altra?

Ringrazio in anticipo chiunque interverrà, apportando il proprio prezioso contributo al presente dibattito.

A presto!

 

**** Dichiarazione soggetta ad Editing da parte dello Staff ****

Motivazioni: / Suggerimenti: / Provvedimenti

Entro alcune settimane (tempo stimato necessario per la presa visione e la corretta assimilazione) le presenti note potrebbero essere rimosse.

In caso di richieste di chiarimento, segnalazioni, suggerimenti e/o critiche (purché costruttive) l'utente è invitato a contattare privatamente lo Staff (attraverso la sezione contatti).

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione/collaborazione.

Lo Staff di Talkin'about Food Forum

 

**** Versione Pre-editing ****

Argomento (i.e. Topic) in cui è stata aperta la Discussione: Qualità e Sicurezza Alimenti

Oggetto della Discussione: IFS e BRC 

Testo: 

Salve, sapreste elencarmi i pro e i contro di ognuna delle due certificazioni, IFS e BRC, oggigiorno?
Per quali tipologie di aziende è preferibile l'una e per quale l'altra?
Grazie


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Vantaggi e svantaggi delle Certificazioni IFS e BRC
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Domanda che richiederebbe molte righe per essere "evasa" completamente.

Alcuni spunti per dare l'avvio alla discussione nel forum: BRC è inglese pertanto per la GDO british è lo standard. IFS è più internazionale e ultimamente più richiesta dai clienti. (chissà se il BREXIT farà guadagnare ancora punti a IFS?!).

Sono molto simili tra loro sia come numero di requisiti sia sulla presenza di requisiti KO che se non implementati interrompono l'iter di certificazione.

Non credo siano indicate per un'azienda piuttosto che per un'altra, dipende molto dalla zona dove si vuole esportare: se vuoi andare in Inghilterra con l'IFS probabilmente non è sufficiente, se vai da AUCHAN o CARREFOUR (Francia) ci vuole IFS.

La versione pdf è gratuita quindi puoi facilmente dare un'occhiata agli indici dei due standard e confrontarli.

buon lavoro


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie per la risposta intanto!
Sto ultimando la lettura dei due standard ed effettivamente li sto trovando piuttosto simili come impostazione.
L'idea del possibile influsso del Brexit ha toccato anche me, per quanto anche BRC sia uno standard riconosciuto a livello internazionale non so se si può escludere un calo di fiducia verso il prodotto di un paese ormai extracomunitario.
Per la GDO attiva su territorio italiano dunque IFS è più richiesta, come anche altrove? Segue lo stesso trend?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Diciamo che più che un calo di fiducia mi aspetto un isolamento più marcato di quanto non sia ora oltre al fatto che le norme di riferimento per il Regno Unito saranno diverse!

Sul territorio italiano essendo praticamente assenti soggetti della GDO britannica mi sento di dire che IFS è nettamente in vantaggio (sicuramente è richiesto da AUCHAN, CARREFOUR, etc.)


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

ifs, brc, certificazione, talkin about food forum, gdo, requisiti, lavoro, bcr, qualita, sicurezza prodotti alimentari, livello, prodotto, sicuramente

Discussioni correlate