Piani Autocontrollo e Prevenzione Covid-19 (SARS-CoV-2)

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Piani Autocontrollo e Prevenzione Covid-19 (SARS-CoV-2) --> M9811

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Piani Autocontrollo e Prevenzione Covid-19 (SARS-CoV-2). Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Piani Autocontrollo e Prevenzione Covid-19 (SARS-CoV-2)

La questione COVID-19, non essendo ad oggi ascrivibile ai virus a trasmissione alimentare (Fonte Food and Agricolture Organization of the United Nations - FAO: Food Safety in the time of COVID-19 - ISBN: 978-92-5-132408-0), è a mio avviso più una questione di Sicurezza nei Luoghi di Lavoro. Pertanto, direi più un Allegato al Documento Valutazione Rischi (DVR) che al Piano di Autocontrollo.

Tuttavia, mentre in un primo momento non erano stati coinvolti (almeno in Toscana) i Tecnici della Sicurezza Alimentare, successivamente sì e quindi hanno cominciato a fare vigilanza anche loro. Questo per dire che, tutto sommato, qualcosa nel Piano di Autocontrollo andrebbe scritto.

Io personalmente ho solo aggiunto Pulizie e Sanificazioni aggiuntive di Uffici e Spogliatoi (con frequenze giornaliere) e relativa scheda, perchè tutto il resto è stato gestito (come dicevo) con un protocollo anti-contagio specificatamente allegato al DVR aziendale ed approvato dal Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), dal Medico Competente e dal Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS).

Ad esempio, quello che hai citato tu, sono tutte misure di sicurezza non di Igiene Alimentare.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

sicurezza, piano autocontrollo, sanificazione, rischio, igiene alimenti, alimentare, pulizie, lavoro, sicurezza prodotti alimentari, food safety, sars-cov-2

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.